Quantcast
giovedì
20
Maggio

Giornata Mondiale delle Api a cura di APS Che Prü e Apicoltura Mi&Lè

giovedì
20
Maggio

Il 20 Maggio si celebra la Giornata Mondiale delle Api, riconosciuta dalle Nazioni Unite nel 2017, iniziativa lanciata tre anni prima dall’Associazione degli apicoltori sloveni.

Il 20 maggio è anche la data di nascita di Anton Janša (1734-1773), apicoltore sloveno, pioniere dell’apicoltura moderna e una delle più grandi autorità in materia di api. Inoltre a maggio, l’emisfero nord vede le api e la natura svilupparsi abbondantemente, mentre l’emisfero sud entra nell’autunno, quando i prodotti dell’alveare vengono raccolti e inizia la stagione del miele e dei suoi derivati.

L’Associazione di Promozione Sociale Che Prü vuole porre l’attenzione sull’importanza dell’impollinazione quale processo fondamentale per la sopravvivenza dei nostri ecosistemi.

L’obiettivo è quello di rafforzare le misure volte a proteggere le api e gli altri impollinatori, che contribuiscono in modo significativo a risolvere i problemi legati all’approvvigionamento alimentare globale ed eliminare la fame nei paesi in via di sviluppo.

APS Che Prü vuole celebrare questa giornata con delle iniziative rivolte ad un ampio pubblico: dai più piccoli, ai più grandi; dai professionisti di settore agli appassionati.

In collaborazione con Cristian Martinelli (Mi&Lè), apicoltore di Zoagli, dedicheremo un momento ai bambini nel pomeriggio e la sera saremo tutti invitati all’apertura del suo nuovo spazio: Mi&LèLab. Un luogo d’incontro dedicato agli apicoltori e agli appassionati ma anche per chi volesse semplicemente informarsi grazie alla Biblioteca delle Api: un angolo del laboratorio dedicato alla lettura di settore che sarà accessibile a tutti coloro vorranno approfondire il tema con la possibilità prendere in prestito i libri.
Si tratta di un progetto in progress: per chi volesse è invitato a donare un libro, in qualsiasi lingua, inerente al mondo delle api e dell’apicoltura, da testi scientifici a romanzi e ancora libri rivolti ai ragazzi.

A sostegno della nostra iniziativa, Lorenza Zambon, attrice giardianiera impegnata in esperimenti di “ibridazione” del teatro con la sua passione, per le piante, i giardini e i paesaggi, in una variegata pratica di teatro-fuori-dai-teatri. Autrice di pubblicazioni dedicate alla natura, al teatro e al giardinaggio e ancora ideatrice del festival Naturalmente Arte il primo festival italiano dedicato appunto al rapporto tra il teatro e la natura.

Gli appuntamenti della Giornata Mondiale delle Api a cura di APS Che Prü in collaborazione con Apicoltura Mi&Lè e con il patrocinio del Comune di Zoagli:

Dalle 16.00 alle 17.00 Piazza XVII Dicembre
Il mondo delle api Apicoltura Mi&Lè, Cristian Martinelli illustrerà ai più piccoli gli strumenti del mestiere, i segreti dell’apicoltore e le piante millifere importanti per il sostentamento degli insetti impollinatori.
Accesso libero, si prega di rispettare le misure vigenti Covid-19.

Per l’occasione sarà possibile gustare il gelato di yogurt variegato al miele creato ad hoc e offerto da Gelateria Simonetti in collaborazione con Mi&lè, Via XX Settembre 1, Zoagli.

Dalle 19.00 alle 19.15 circa – via C. Colombo 7
Fra Noi e le Api, il Fiore intervento di Lorenza Zambon piece teatrale di 6′.
Si consiglia la puntualità, accesso libero, si prega di rispettare le misure vigenti Covid-19.

Dalle 19.15 apertura Mi&LèLab – Via Aurelia 160
Presentazione Biblioteca delle Api, iniziativa dona un libro
Cocktail a base di miele e polline ideato da Caterina Clausetti.
Sarà possibile tesserarsi all’APS Che Prü.
Si prega di rispettare le misure vigenti Covid-19 ad ingresso contingnetato.

Selezione di piante millifere offerte da Il Geranio Srl di Marco Fanelli.

segnala il tuo evento gratuitamente +