Barbecue in Aveto con camminata: anello Passo del Chiodo – Monte Trevine – Tre Faggi - Genova24.it
domenica
3
Ottobre

Barbecue in Aveto con camminata: anello Passo del Chiodo – Monte Trevine – Tre Faggi

domenica
3
Ottobre
Barbecue in Aveto con camminata: anello Passo del Chiodo – Monte Trevine – Tre Faggi

“Barbecue in Aveto con camminata: anello Passo del Chiodo – Monte Trevine – Tre Faggi”. Domenica 3 Ottobre assecondate la vostra voglia di camminare senza dovervi preoccupare di portarvi i panini nello zaino. Saliremo sul Monte Trevine per gioire della migliore vista sul Monte Penna, ma anche per godere della grigliata al Faggio dei Tre Comuni… Camminare per osservare il paesaggio, ma anche per udire lo scoppiettare delle braci del fuoco attorno al quale assecondare la voglia di bistecche, braciole, salsicce e costolette da gustare tutti insieme.

Bisogna scrivere all’indirizzo mail escursionismoliguria@gmail.com oppure numero WhatApp 342.9963552 specificando i seguenti dati: nome, cognome, numero di cellulare, codice fiscale e residenza.

PRESENTAZIONE di Enrico Bottino – Trekking promoter

Tutti gli escursionisti lo sanno bene: mai partire senza una mappa che indichi la via. Domenica 3 Ottobre non faremo eccezione, salvo farci guidare anche dal senso del gusto. L’itinerario non è difficile: insieme alla Guida Ambientale saliremo al Monte Trevine, che rivelerà l’imponente e dirupato versante est del Monte Penna!

La vista migliore sulla più elegante cima del Parco regionale dell’Aveto, rappresenta il giusto riconoscimento alla prima parte dell’escursione, bella e poco frequentata. Il sentiero per il Faggio dei Tre Comuni – insieme a fiuto, curiosità e gusto – ci indicherà la via da percorrere per raggiungere la meta finale: quella dei buongustai! Un barbecue da dieci e lode ci attende a fine escursione, presso l’area attrezzata picnic del Parco – con tanto di griglie – dove poter cucinare tutti insieme e a proprio piacimento.
Carne, pesce o verdure, oppure di tutto un po’? Bistecche, medaglioni di manzo, costine di maiale, salsicce, cosce di pollo, spiedini, tomini, patate da fare al cartoccio nella brace, peperoni, melanzane e verdure da grigliare e quanto più vi aggrada! E poi pomodori per una bella insalata o per le bruschette, formaggio da stuzzicare… Anche il vino non dovrebbe mancare alle grigliate! Alla carbonella pensiamo direttamente noi. E allora cosa aspettate? Concediamoci questa “deviazione”, “scivoliamo” nella miriade di aromi e profumi che arrivano dalle brace. Abbiamo scoperto che l’autunno porta qualcosa di nuovo e di gustoso ;)

Suggeriamo di portarvi una borsa termica da tenere in auto per conservare il vostro cibo, poiché raggiungeremo l’area picnic alle ore 14:00.

ITINERARIO
Noi tutti siamo attrezzati di una borsa termica per conservare il cibo da lasciare in auto, non tutti però hanno pensato che un barbecue all’aperto è uno dei modi migliori per godere del bel tempo con gli amici che condividono la stessa passione per il camminare.
Inizieremo con l’ascesa al Monte Trevine (1661 m) per gioire della migliore vista sul Monte Penna, una lama di roccia basaltica, posta a cavallo delle valli Aveto e Taro. Qui, i Liguri veneravano il mitico dio Pen, considerato il protettore dai pericoli della montagna. Dal Passo del Chiodo, attraverso la faggeta, raggiungeremo La Nave: una vallecola che ricorda nella forma la chiglia di una nave. Ormai prossimi alla forcella del Penna e del Pennino, ci sposteremo verso il Monte Trevine per ammirare la forma acuta e prominente del Penna. Anche il Monte Trevine mette in mostra la sua imponente parete nord, alta 150 metri. La discesa, semplice e rilassante, si immergerà in una stupenda faggeta fino all’area pic-nic con barbecue liberamente utilizzabili dai fruitori del parco. I braccieri, tavoli e panche sono lo stretto necessario per concludere la parte finale della giornata in bellezza. Tutto questo in magica simbiosi con la natura!

NOTE IMPORTANTI
L’itinerario vede la partecipazione di una guida ambientale escursionistica (GAE), figura professionale che ha il compito principale di accompagnare il gruppo illustrando loro le caratteristiche culturali, ambientali, morfologiche e paesaggistiche dell’area visitata.

DATI TECNICI E LOGISTICI DELL’ESCURSIONE

Tipologia itinerario: escursione naturalistica e gastronomica

Quota di partecipazione all’escursione guidata: 16 euro. La quota comprende l’organizzazione tecnica, l’accompagnamento delle guide ambientali ed escursionistiche, il reportage fotografico di Enrico Bottino. La quota non comprende l’assicurazione, il viaggio, il pranzo barbecue.

Iscrizione obbligatoria entro le ore 23:00 di Venerdì 1 Ottobre oppure al raggiungimento del numero massimo previsto di partecipanti. Bisogna scrivere all’indirizzo mail escursionismoliguria@gmail.com specificando i seguenti dati: nome, cognome, numero di cellulare, codice fiscale e residenza. In caso di rinuncia, si prega di avvertirci tempestivamente.

Appuntamento ore 10:00 presso il Passo del Chiodo che dista 2 chilometri dal Rifugio Casermette del Penna. Impostare sul navigatore: Rifugio Casermette del Monte Penna (Attenzione: non impostate “Rifugio del Penna”, altrimenti vi porta in altro luogo che non c’entra nulla con il luogo di ritrovo della nostra escursione guidata)

Come arrivare al luogo dell’appuntamento:
• Come arrivare al luogo dell’appuntamento dalla riviera: Autostrada A12 Genova-Livorno, uscita Lavagna, alla rotonda prendere Via Mozzia/SP33, seguirà SP586 in direzione di SP75 e Valle D’Aveto. A Rezzoaglio prendere SP654, seguirà SP75 per il Rifugio Casermette del Monte Penna! Questo è il link di google maps: https://goo.gl/maps/k36A5NMNguTMWCqq9
• Come arrivare al luogo dell’appuntamento dalla Val Trebbia: Per chi proviene dall’Alta Val Trebbia, suggeriamo di prendere la SP56 da Montebruno, direzione Barbagelata, fino al Passo della Scoglina; si prosegue sempre sulla SP56 fino a intersecare la SP586. A Rezzoaglio prendere SP654, seguirà SP75 per il Rifugio Casermette del Monte Penna! Questo è il link di google maps: https://goo.gl/maps/8Sp9dVgZt3UfEFeT7
Fine evento comprensivo di escursione e barbecue, previsto per le 16:00 circa.

Pranzo barbecue
Difficoltà: Semplice (E – Escursionistica).
Dislivello: + – 300 metri
Durata della camminata: 3.30 ore circa, non comprensive delle soste con le spiegazioni delle Guide, pranzo barbecue
Equipaggiamento consigliato: scarponi, abbigliamento comodo e sportivo.

I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria.

segnala il tuo evento gratuitamente +