Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
\"Arte e Cultura a Palazzo Doria Spinola\", al via la nona edizione

“Arte e Cultura a Palazzo Doria Spinola”, al via la nona edizione

04/03/19

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 17 - Fine ore 20

Attenzione l'evento è già trascorso

Genova – Lunedì 4 marzo (ore 17), nel Salone del Consiglio Metropolitano, si alza il sipario sulla nona edizione di “Arte e Cultura a Palazzo Doria Spinola” con l’incontro “Pellegrini per Santiago, Roma e oltre… Storie di viaggio”. La conversazione, moderata da Marco Giovine e con protagonisti il pellegrino magiaro Roland Banka, don Matteo Zoppi e Giacomo Mantero, inaugura la rassegna che, da nove edizioni, va in scena a Palazzo Doria Spinola (largo Eros Lanfranco 1). “Arte e Cultura a Palazzo Doria Spinola” è organizzata da EventidAmare, Liguria-Ungheria, dal Consolato Onorario di Ungheria per la Liguria e dall’Università degli Studi di Genova. La rassegna ha il patrocinio della Città Metropolitana di Genova.

Comincia tra Santiago di Compostela e Roma il viaggio lungo il 2019 di “Arte e Cultura a Palazzo Doria Spinola”, giunto quest’anno alla nona edizione. «Quest’anno inauguriamo la rassegna – racconta Pietro Bellantone, Presidente delle Associazioni Culturali EventidAmare e Liguria-Ungheria – con i racconti su uno dei percorsi, spirituali e “fisici”, più noti e seguiti in tutto il mondo: il Cammino di Santiago. Partendo da alcuni incontri con Marco Giovine, abbiamo realizzato un evento che racconta l’esperienza del pellegrinaggio a tutto tondo, tra cui la singolare testimonianza di Roland Banka, ungherese, che, in compagnia del suo asino Rocinante, ha percorso il Cammino da Santiago a Roma». La storia del Cammino di Santiago è millenaria: menzionato già da Dante come uno dei tre maggiori pellegrinaggi cristiani, negli ultimi vent’anni è stato protagonista di un boom mediatico. «Sia la letteratura, sia i social network – aggiunge don Matteo Zoppi, professore di Storia della filosofia medievale dell’Università di Genova e Cappellano del Capitolo Ligure della Confraternita di San Jacopo di Compostella – hanno riflesso l’intricata trama di incontri (reali) tra pellegrini di diversa cultura, lingua e nazionalità, provenienti da tutto il mondo e riuniti dall’unica metà: Santiago».

“Pellegrini per Santiago, Roma e oltre… Storie di viaggio” comincia alle 17, con la presentazione a cura del Presidente delle Associazioni Culturali EventidAmare e Liguria-Ungheria Pietro Bellantone. Seguono i saluti di Laura Repetto, Delegata per le Relazioni Esterne della Città Metropolitana di Genova e di Giuseppe M. Giacomini, Console Onorario di Ungheria per la Liguria. L’incontro, moderato da Marco Giovine (professore di Biologia molecolare e Biotecnologie marine dell’Università di Genova), vedrà protagonisti Roland Banka, Giacomo Mantero (creatore dell’Associazione Onlus “Paradase”) e don Matteo Zoppi, professore di Storia della filosofia medievale dell’Università di Genova e Cappellano del Capitolo Ligure della Confraternita di San Jacopo Di Compostella.

L’ingresso è libero. A ogni partecipante sarà regalato il depliant ERGA della manifestazione.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!