Quantcast
Centro
domenica
30
Maggio

“A spasso nella leggenda”: tour guidato tra le storie e i miti dei carruggi di Genova

domenica
30
Maggio
Centro storico Genova

Genova. In collaborazione con il circolo culturale Fondazione Amon domenica 30 maggio e sabato 5 giugno il Municipio I Centro Est organizza “A spasso nella leggenda”, il tour guidato nel centro storico del progetto Mistero, che comprende una serie di eventi per la riscoperta della storia, dei miti e delle leggende dei carruggi.

Sarà un intrigante e misterioso viaggio nel centro storico: guide turistiche abilitate e figuranti dell’associazione L’Amour Burlesque introdurranno i partecipanti in un mondo speciale sospeso tra storia e fantasia e alla scoperta di alcuni aspetti poco conosciuti della città, personaggi dalla sinistra fama, presenze quanto mai curiose. Le visite guidate della durata di 2 ore circa saranno prenotabili fino ad esaurimento posti via email.

“Abbiamo voluto realizzare un evento suddiviso in due giornate per ridare a genovesi e turisti le chiavi di quella parte della città sicuramente più nascosta e che da sempre affascina tanti personaggi famosi che l’hanno vissuta o visitata – spiega il presidente del Municipio Andrea Carratù – Inoltre il nostro impegno è rivolto anche ad un progetto per la città, di invito ai giovani a conoscere meglio le piazze e le strade che percorrono e vivono, con la pubblicazione di un opuscolo a fumetti che permetterà loro di rafforzare l’amore e il rispetto per la città”.

“Chissà mai che lungo il cammino di ronda delle mura medievali del Barbarossa presso Porta Soprana ci si possa imbattere in una straordinaria compagnia di armigeri, che, imperterrita nei secoli, veglia a scongiurare il pericolo degli assedi – racconta Marco Pepè di Fondazione Amon – Oppure poco oltre, nelle vicinanze di piazza Sarzano, i più fortunati tra i partecipanti non si trovino a percepire l’eco de ‘Le Streghe’, la melodia del famoso violinista Nicolò Paganini, magari dopo aver incontrato nei dintorni, il fantasma della vecchina che da decenni si ostina a cercare quel vico dei Librai ormai perduto”.

segnala il tuo evento gratuitamente +