Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Hotel delle Cose Casaforte: la comodità del self storage a Genova foto

Lo spazio a nostra disposizione non ci basta mai. Per il cambio di stagione, per le ruote invernali, per i mobili vecchi di cui non vogliamo sbarazzarci, o per situazioni particolari, come ad esempio traslochi o lavori in casa. In tutte queste occasioni diventa fondamentale poter contare per il tempo necessario su depositi temporanei, possibilmente poco costosi, sicuri e affidabili. Proprio come quelli offerti da Casaforte con il suo servizio di self storage a Genova.

Le prime soluzioni di self storage sono nate all’inizio del secolo scorso negli Stati Uniti, con depositi, box, garage o magazzini noleggiati temporaneamente a privati e ad aziende. L’affitto degli spazi temporanei è arrivato negli ultimi anni anche in Italia grazie a Casaforte l’Hotel delle Cose, che oggi vanta ben 23 strutture in tutto il Paese. Una di queste è in via Evandro Ferri 34 A, in zona Rivarolo, vicino alla storica Centrale del Latte: un deposito che serve non soltanto l’utenza del Ponente genovese, ma l’intera città.

casaforte genova self storage

Come funziona il self storage a Genova Rivarolo

Nel deposito temporaneo di Genova sono presenti molte opzioni di self storage. L’offerta di Casaforte a Rivarolo contempla infatti piccoli vani, garage o magazzini più spaziosi. Un’ampia gamma di soluzioni che spazia dai 5 ai 100 metri quadrati, per soddisfare ogni tipo di esigenza. I depositi più piccoli sono pensati, ad esempio, per i privati che stanno effettuando un trasloco o per chi, vivendo in un mini-appartamento, cerca un piccolo spazio in cui conservare al sicuro mobili e oggetti poco utilizzati che ingombrerebbero inutilmente casa. Le soluzioni più spaziose sono invece pensate principalmente per le aziende alla ricerca di un supporto per l’attività di stoccaggio dei propri magazzini. In tutti i casi, la garanzia è quella di poter accedere in tutta privacy a depositi puliti, sicuri e videosorvegliati.

Quanto costa il self storage a Genova e come prenotare

Per prenotare il proprio spazio da casa, senza doversi spostare, è sufficiente andare sul sito di Casaforte, scegliere tra le opzioni dedicate al self storage a Genova e compilare il form per richiedere un preventivo dettagliato o informazioni ulteriori. In alternativa è possibile contattare direttamente la struttura telefonando allo 010 7415023 o al numero verde 800 363 000 (attivo tutti i giorni, festivi compresi, dalle 9 alle 20), oppure scrivere a genova@casaforte.it.

Fino al 15 maggio, facendo richiesta online sul sito di Casaforte, è possibile usufruire dell’offerta speciale attiva nelle sedi aderenti, che prevede il self storage per il costo simbolico di 1 euro per tutto il mese. Al termine del periodo, si potrà continuare ad usare gli spazi ai prezzi standard, che vanno dai 14 euro alla settimana per i depositi più piccoli (da 1 a 5 metri quadrati) ai 55 euro alla settimana per le soluzioni con metrature maggiori.

Una bella iniziativa in un momento delicato, che ricalca quella già organizzata durante l’emergenza causata dal crollo del ponte Morandi, quando Casaforte ha offerto ampi spazi di deposito a titolo gratuito per tre mesi per custodire i beni delle tante persone sfollate dalle rispettive abitazioni in seguito al drammatico evento.

L’hotel delle cose Casaforte al tempo del coronavirus

Anche in questo periodo di emergenza, l´Hotel delle Cose Casaforte di Genova Rivarolo resta aperto per garantire il servizio ai clienti che hanno necessità specifiche, professionali o private. Presso il self storage genovese sono state adottate tutte le misure necessarie per garantire la salute dei clienti e dei dipendenti del deposito, elevando gli standard di sicurezza e pulizia.

Vanno peraltro sottolineate due iniziative speciali avviate da Casaforte nell’ultimo periodo per quanto riguarda i propri spazi di self storage di Genova. L’Hotel delle cose, durante l’emergenza causata dal crollo del ponte Morandi, ha infatti offerto ampi spazi di deposito a titolo gratuito per tre mesi per custodire i beni dei tanti sfollati in seguito al drammatico evento. Ma non è tutto qui: un’ulteriore iniziativa è stata lanciata in queste ultime settimane per aiutare i cittadini durante la crisi sanitaria in corso. Casaforte ha infatti deciso di offrire il noleggio dei propri depositi al prezzo simbolico di un euro per un mese: è possibile accedere a questa offerta speciale fino al 15 maggio.

Più informazioni su