Cronaca

Sampierdarena, panico sul bus: tira fuori il coltello e minaccia i passeggeri

Sampierdarena. Panico ieri pomeriggio sull’1. Erano da poco passate le 18 quando sul bus, che stava transitando per Largo Jurse in zona Fiumara, un uomo senza apparente motivo ha estratto dalla tasca un coltello della lunghezza di 15 cm e ha iniziato a minacciare i passeggeri presenti.

L’autista, accortosi dell’accaduto, ha arrestato la marcia e ha aperto le porte, così da poter far uscire le persone. Nella concitazione un giovane, rimasto ignoto, ha cercato di calmare il 56enne egiziano che, in tutta risposta, lo ha aggredito. Una volta fermi il ragazzo, sceso, è fuggito, inseguito dall’esagitato sempre armato di coltello.

Gli agenti hanno poi intercettato l’aggressore in via Pieragostini, mentre si allontanava a piedi, e rapidamente lo hanno bloccato e disarmato. Accompagnato in Questura l’uomo è stato denunciato per minacce aggravate, porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e interruzione di Pubblico Servizio.