Sampdoria: Matija Nastasić, di nuovo un serbo in blucerchiato? - Genova 24
Mercato del 14 gennaio

Sampdoria: Matija Nastasić, di nuovo un serbo in blucerchiato?

 Alfred Duncan (Fiorentina), Filippo Falco (Stella Rossa), Iago Falque (svincolato), sono i nomi nuovi del mercato odierno

Sampdoria Vs Cagliari

Genova. Occhi puntati sulla rosa della Fiorentina, dove spiccano giocatori di buon valore, che mister Italiano usa col contagocce… ad esempio (e sarebbe un cavallo di ritorno) Alfred Duncan, che ai tifosi doriani ha lasciato ottimi ricordi, ma in particolar modo il serbo Matija Nastasić, da poco rientrato in Toscana, dopo un lungo periodo tra Manchester City  e Schalke 04, non con i brillanti risultati che prometteva quando, arrivato dal Teleoptik di Belgrado, era esploso con i viola, che subito ne avevano fatto un bella plusvalenza cedendolo agli inglesi.     Difensore centrale di piede mancino, a Firenze, non sta rinverdendo i fasti di dieci anni fa, ma non avendo ancora raggiunto i 29, non sarebbe una idea malvagia, per arricchire la rosa Sampdoria visto che l’infortunio di Fikayo Tomori, sembra stia inducendo il Milan a trattenere Matteo Gabbia ed indubbiamente sarebbe un ‘up grade’, rispetto all’altra voce odierna, per questo ruolo e cioè quella riferita ad un sondaggio della Samp per Giangiacomo Magnani, in effetti apparentemente  seguito fin dai tempi in cui giocava nel Brescia (allora cartellino del Sassuolo).

Del resto sono tante le voci in rete, cui è difficile dare ascolto… tipo quella che parla di un possibile interessamento della Sampdoria, per il 25enne attaccante del Pisa, Giuseppe Sibilli, che vanta un curriculum con team principalmente di terza serie.

Non per il valore del giocatore, ma semplicemente perché già abbondantemente coperti nel ruolo, con Audero e Falcone (che difficilmente si muoveranno da Genova), appare di non solido fondamento pure la notizia che mette Luigi Sepe nel mirino blucerchiato.

Più logiche le news sul ruolo di trequartista, al cui riguardo, oltre alla stellina del River Plate, Jorge Carrascal (il cui stesso agente ha messo la Sampdoria fra le papabili), è saltato fuori il nome di Filippo ‘Pippo’ Falco, ex Lecce, ora alla Stella Rossa, con la quale ha giocato (e bene) anche in Champions (quattro presenze ed un goal) ed ha trovato conferme la pista torinista che porta a Simone Verdi, cui se ne è aggiunta un’altra di un giocatore che in granata ha raccolto grandi soddisfazioni ed è ora svincolato, Iago Falque, che tanto vecchio non è (32 anni) e quanto a classe non è secondo a nessuno… tutto sta a vedere quale è l’attuale condizione fisica.

Il sogno di una notte d’inverno, è Stefano Sensi (regista), per il quale non sembrano del tutto tramontate le speranze di portarlo a Genova, in prestito breve (per un rilancio)… ma stiamo parlando davvero di un sogno!

Per rinforzare il gruppo allenato da Felice Tufano, vengono fatti un paio di nomi:  un difensore centrale del 2003 (che gioca nell’Altamura, undici partite ed una rete in Serie D) ed un centrocampista del 2004, Mattia  Vitale, della Polisportiva Santa Maria (sempre Serie D, dove ha collezionato un pugno di presenze fra campionato e Coppa  di categoria), mentre un ex  Primavera, Mohamed Bahlouli (per il quale confessiamo di aver speso, in passato, belle parole, al di là dei risultati ottenuti), dopo avere rescisso con la Samp in estate, solo ora ha trovato ingaggio, in Lituania allo Žalgiris di Kaunas.