Genoa, esplode il mercato: ufficiale l'arrivo di Calafiori, si tratta per Piccoli e Miranchuk; ai saluti Ekuban e Cassata - Genova 24
Impazzano le trattative

Genoa, esplode il mercato: ufficiale l’arrivo di Calafiori, si tratta per Piccoli e Miranchuk; ai saluti Ekuban e Cassata

Messi fuori rosa ed invitati a cercare una nuova sistemazione anche Maksimovic e Sabelli, questo mentre l'ormai ex Fares è stato ufficializzato dal Torino di Ivan Juric

Genoa Vs Atalanta

Genova. Dopo l’ottima prestazione offerta contro il Milan è nuovamente tempo di mercato in casa Genoa. La volontà di proseguire ad operare sia in entrata che in uscita continua ad essere considerata come una vera e propria urgenza in casa Grifone, club scatenato soprattutto grazie alla liquidità messa a disposizione dalla nuova proprietà. L’obiettivo salvezza, successivamente alla sconfitta rimediata contro lo Spezia, sicuramente si è complicato, ma la speranza dei vertici rossoblù resta quella di riuscire a mantenere la massima categoria anche per merito di un restyling attento ed accurato.

A tal proposito, proprio oggi è stato ufficializzato un nuovo innesto per quanto riguarda la rosa a disposizione di mister Andriy Shevchenko: il tecnico ucraino potrà contare su Riccardo Calafiori, terzino classe 2002 pronto a mettersi in gioco con la maglia (scelta la numero 16) del Grifone. Il suo arrivo ha reso possibile il trasferimento di Fares al Torino, esterno mai realmente amato dalla tifoseria rossoblù nonostante la doppietta che, per il momento, ha regalato al Genoa l’unica vittoria stagionale. L’ormai ex Roma approda al Grifone con la formula del prestito secco (stessa opzione utilizzata per prelevare Ostigard), un ottimo prospetto che si aggiunge dunque agli arrivi di Yeboah ed Hefti e a quello del precedentemente citato ex difensore dello Stoke City.

Le sorprese non sono però finite qui per i supporter rossoblù, tifosi ai quali il General Manager Johannes Spors dovrebbe regalare almeno altri tre o quattro colpi prima della chiusura della sessione invernale di calciomercato. Sembra infatti ormai essere alle battute conclusive la trattativa che dovrebbe portare all’ombra della Lanterna Nadiem Amiri, talentuoso centrocampista offensivo al momento in forza al Bayer Leverkusen. Oltre a lui, il Genoa a centrocampo starebbe valutando il profilo di Marco Benassi, giocatore desideroso di approdare in un club che possa concedergli lo spazio che a Firenze non sta più trovando. Infine in attacco continuano a rimanere calde le trattative che potrebbero portare all’arrivo di Piccoli e Miranchuk, ottimi interpreti i quali potrebbero esaltarsi proprio grazie al 4-3-3 lanciato da Shevchenko.

Per quanto riguarda invece il capitolo cessioni, Ekuban sembrerebbe diretto in Turchia. Hernani invece potrebbe accasarsi ad un altro club di Serie A, questo con Cassata vicino al Parma. Infine Maksimovic e Sabelli sono stati messi fuori rosa. Proseguono dunque le manovre di mercato in casa Grifone, il tutto con un obiettivo ben chiaro: una salvezza diventata difficile, ma che dovrà tornare possibile anche e soprattutto grazie all’apporto fornito dai nuovi innesti.

leggi anche
Genoa Vs Atalanta
Difficoltà
Allenatore Genoa: Bruno Labbadia per bocciare Sheva, un traghettatore per cambiare strategia, suggestione Garcia