Senza green pass e mascherine: sfilza di multe in discoteche, palestre, centri commerciali e ristoranti - Genova 24
Controlli

Senza green pass e mascherine: sfilza di multe in discoteche, palestre, centri commerciali e ristoranti

Controlli mirati a verificare che fossero rispettate le norme anticovid

bar ristorante mascherina

Genova. Nelle ultime due settimane la polizia ha controllato numerosi locali, da sale da ballo, centri commerciali, palestre e ristoranti, per verificare che fossero rispettate le norme anti-Covid.

In particolare, il 22 novembre sono state controllate cinque discoteche della città: in via B. Buozzi è stato sanzionato un dipendente perché senza green pass; in c.so Perrone, i poliziotti hanno multato un dipendente sprovvisto di certificato verde; in via Bozzolo il titolare è stato sanzionato perché all’interno del locale sono state trovate 120 persone nonostante la capienza massima fosse di 100, alcune delle quali prive della mascherina; in via Cecchi il locale è risultato ben organizzato ed in linea con le disposizioni vigenti; in via Rossetti è stata elevata solo una sanzione per irregolarità amministrativa.

Il 25 novembre sono state controllate tutte le attività di un centro commerciale di c.so De Stefanis e, solo in un caso, il titolare dell’esercizio è stato sanzionato poiché sprovvisto di green pass.

Il 2 dicembre i controlli si sono concentrati in alcune attività del centro cittadino tra cui tre palestre di p.zza Piccapietra, via Fieschi e via Cesarea perfettamente in regola e una sala giochi di piazza Dante il cui legale rappresentante è stato sanzionato poiché una trentina di clienti erano privi di mascherina. Controllato anche un ristorante di via Fiasella dove un dipendente è stato sanzionato poiché sprovvisto di Green Pass.

Più informazioni