Covid, verso un (altro) Capodanno senza feste e concerti in piazza a Genova - Genova 24
Quasi certo

Covid, verso un (altro) Capodanno senza feste e concerti in piazza a Genova

"Non abbiamo ancora deciso ma probabilmente non organizzeremo niente" ha detto questa mattina il sindaco Bucci

Capodanno 2020, le immagini della festa in piazza a Genova

Genova. “Per il Capodanno non abbiamo ancora preso una decisione ma siamo orientati a seguire l’esempio di altre città e quindi a non fare nessuna manifestazione pubblica”. Lo ha detto il sindaco di Genova Marco Bucci a margine della presentazione dell’avvio dei lavori nell’area ex Miralanza.

La crescita dei contagi, l’obbligo di mascherine e le misure di emergenza quindi sembrano spingere all’estrema prudenza nonostante i vaccini. E così Genova, dopo il 2020, saluterà anche il 2021 senza concerti e musica in piazza.

“Gli investimenti che avevamo previsto per i festeggiamenti – ha però aggiunto il sindacato – li useremo non appena avremo di nuovo la libertà di festeggiare in sicurezza perché la città se li merita”.

“Magari anziché un tri-capodanno faremo un tri-marzo o un tri-aprile” prova a scherzare il sindaco pensando all’ultima festa pre-Covid ma “intanto per capodanno faremo altre cose a partire da un’illuminazione bellissima non solo in piazza De Ferrari”.

“Però non è ancora detto, tutto dipende – ha spiegato il sindaco – più che dai contagi dagli ospedalizzati. Decideremo entro una settimana”.

Più informazioni
leggi anche
luci natale piazza de ferrari
Anticipazione
L’annuncio di Bucci: “Il 20 dicembre spettacolo di luci in città, sarà un orgoglio per tutti”