Vesima, domenica la camminata di Legambiente contro la speculazione - Genova 24
No al cemento

Vesima, domenica la camminata di Legambiente contro la speculazione

Appuntamento alle 10 dal capolinea dell'1 in via Camozzini a Voltri oppure alle 11 a Crevari

vesima

Genova. Si svolgerà domenica 14 novembre la camminata tra Crevari e Vesima alla scoperta delle colline minacciate dalla speculazione edilizia.

L’escursione è organizzata dal Comitato per la salvaguardia del territorio dI Vesima con Legambiente Liguria e Italia Nostra, “per mostrare la bellezza delle colline dell’estremo ponente genovese dove investitori privati stanno ottenendo dal Comune di Genova l’autorizzazione a costruire decine e decine di villette raggruppate in piccoli borghi – si legge nella nota di Legambiente – e lanciare un allarme sulle tutte le aree collinari genovesi, zone a rischio idrogeologico dove l’input del Comune appare chiaro: costruire ancora.

“Vesima è solo il primo tentativo di cementificare ancora le campagne intorno a Genova” denuncia Daniele Salvo del direttivo di Legambiente Liguria. “Quello che sta succedendo a Vesima deve mettere in allarme il resto della città. Da una parte il Comune ha appena ricordato i morti dell’alluvione di dieci anni fa, dall’altra persevera nei soliti errori. Basta pensare che l’Aurelia nel tratto di Vesima e sempre soggetta a frane, la ferrovia ad allagamenti, e le nuove abitazioni nasceranno in una località che gli abitanti della zona chiamano “Rio Frana””.

L’appuntamento per l’escursione è domenica 14 novembre alle 10 dal capolinea dell’1 in via Camozzini a Voltri; oppure alle 11 a Crevari in piazza Montagna. Da lì si proseguirà per Campenave e poi lungo i sentieri sino al borgo di Vesima per poi concludersi in spiaggia intorno alle 13. Gli organizzatori raccomandano ai partecipanti di indossare calzature adeguate per camminare lungo mulattiere e sentieri, giacca a vento e acqua in borraccia.

Più informazioni
leggi anche
Generico novembre 2021
Urbanistica
Villette a Vesima, a Tursi la minoranza tenta la carta dell’ostruzionismo contro la variante al Puc
Generico novembre 2021
Ambiente
Vesima, sì del consiglio comunale alle “villette del marchese”: dal Pd a Bucci il “premio cazzuola”