Una diga soffolta per salvare Boccadasse dalle mareggiate? L’idea è al vaglio del Comune - Genova 24
Discussione

Una diga soffolta per salvare Boccadasse dalle mareggiate? L’idea è al vaglio del Comune

La comunità del borgo ha lanciato una raccolta firme per chiedere di realizzare un’opera di tutela definitiva ma il progetto è molto più complicato di quanto non sembri

boccadasse 28 novembre

Genova. Il Comune di Genova è al lavoro per capire se l’ipotesi di una diga soffolta per riparare il borgo di Boccadasse dalle mareggiate, una volta per tutte, sia un’opera fattibile, efficace e compatibile con l’ecosistema marino.

Lo ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Pietro Piciocchi nel corso del consiglio comunale di oggi rispondendo a un’interrogazione del consigliere Pd Alberto Pandolfo sullo stato di avanzamento del progetto di fattibilità annunciato la scorsa estate dall’amministrazione comunale.

“E’ da poco trascorso il terzo anniversario della libecciata che il 30 ottobre si abbatté su Boccadasse – ricorda Pandolfo – l’appello dei cittadini, residenti e commercianti, ma anche semplici innamorati del borgo, attraverso una petizione con migliaia di firme è stato da subito per misure durature di protezione costiera a mare”.

“Stiamo studiando e individuando quella che potrà essere la soluzione migliore – ha detto Piciocchi – si tratta di un progetto molto complesso perché per esempio anche la Regione ha sempre avuto molte perplessità su sistemi di protezione come le dighe soffolte per questioni di sostenibilità ecologica, ma mi sono preso l’impegno di dare una risposta entro un paio di mesi”.

“Nel frattempo – aggiunge l’assessore – siamo andati avanti con il potenziamento della difesa costiera collocando massi e ricordiamo la ricostruzione totale del muro che limita il piazzale rispetto agli eventi marini avversi”.

Alberto Pandolfo ha replicato: “E’ necessario e giustamente uno studio approfondito perché la questione ambientale è delicata ma sappiamo che tecniche e metodologie progrediscono e ci sono opportunità anche attraverso il Pnrr o attraverso altri finanziamenti europei per sfruttare le migliori soluzioni possibili”.

Più informazioni
leggi anche
boccadasse 28 novembre
Wow!
A Boccadasse niente neve ma la mareggiata è spettacolare
Mareggiata boccadasse e corso italia 23 novembre 2019
Appello
Salviamo Boccadasse! La petizione su Change per chiedere opere di protezione dalle mareggiate