Toti: "Bene lo stop ai cortei no green pass, manifestino pure ma non danneggino i vaccinati" - Genova 24
Posizione

Toti: “Bene lo stop ai cortei no green pass, manifestino pure ma non danneggino i vaccinati”

In arrivo la stretta del Viminale, il governatore: "Le manifestazioni provocano aumento dei contagi e calo delle vendite per i commercianti"

toti no green pass

Genova. “Aumento di contagi e calo delle vendite per i commercianti. Sono gli effetti abbastanza scontati delle manifestazioni contro il vaccino e il green pass, che ogni sabato paralizzano le nostre città. Bene quindi le nuove regole dal prossimo weekend, con lo stop ai cortei nei centri storici e nelle strade dello shopping“.

Così il governatore ligure Giovanni Toti plaude alla stretta del Viminale sulle manifestazioni del sabato pomeriggio che da quattro mesi ormai si svolgono anche a Genova in maniera pacifica e – fatta eccezione per le prime settimane – con itinerari e modalità concordate con la Questura dagli organizzatori dell’associazione Libera Piazza Genova.

“Se queste persone sono contrarie manifestino pure ma non danneggino chi ha deciso di vaccinarsi e tornare a vivere – prosegue Toti in un post su Facebook -. Se questo non bastasse, ricordo inoltre che il 95% dei ricoverati all’ospedale San Martino di Genova non sono vaccinati. Insomma, la sacrosanta libertà no vax di manifestare finisce quando inizia il diritto alla salute, al lavoro e alla vita”.

Il governatore, intervenendo stamattina a Radio24, aveva mostrato ottimismo sull’evoluzione della pandemia: “Non sono preoccupato perché l’anno scorso di questi tempi avevamo sette volte di più le persone in ospedale che abbiamo oggi, quindi la campagna vaccinale ha funzionato e ci sta proteggendo, ma sappiamo che l’emergenza non è finita, che dobbiamo stare attenti, che le terze dosi sono indispensabili e che dobbiamo arrivare al 90% ed oltre di vaccinati. Sul Natale non sono preoccupato perché rispetto allo scorso anno con una circolazione del virus simile e con un Rt come lo scorso autunno abbiamo il 90% in meno di persone in ospedale e quindi sono abbastanza sereno”.

Quello che sento sa più di politica che di scienza. Ci sono persone antisistema che contestano di tutto e oggi si legano alle proteste sui vaccini”, ha aggiunto Toti commentando le proteste contro il green pass e i vaccini. Parlando del cosiddetto lockdown per non vaccinati, Toti ha sottolineato che “non so quanto la nostra Costituzione ci consenta di muoverci in questo senso”.

leggi anche
No green pass, manifestazione del 6 novembre
In arrivo
Green pass, stretta del Viminale sulle manifestazioni del sabato: “Stop ai cortei e sit-in fuori dai centri storici”
No green pass, manifestazione del 6 novembre
Reazione
No green pass, Libera Piazza Genova: “Cortei vietati? Siamo pronti alla mobilitazione immediata”