Super green pass, Bassetti: "Servirà a convincere gli indecisi" - Genova 24
Ad agorà

Super green pass, Bassetti: “Servirà a convincere gli indecisi”

"Dobbiamo muoverci rapidamente sulle terze dosi, per coprire entro Natale tutti quelli che hanno più di 60 anni e che presentano problemi di salute"

bassetti green pass

Genova. “I contagi crescono più rapidamente rispetto a quanto crescevano qualche settimana fa, però siamo ben lontani dalle soglie di emergenza o di preoccupazione assoluta. E’ giusto prendere dei provvedimenti, e sono stati presi”. Da questo punto di vista, “dobbiamo fare uno sforzo importantissimo per portare ancora un po’ di persone alla vaccinazione. Sono convinto che il super green pass riuscirà a convincere ancora molte persone che fino a oggi non erano decise”. Lo ha detto ad Agorà, su Rai Tre, Matteo Bassetti, direttore Clinica Malattie Infettive Ospedale Policlinico San Martino di Genova.

“E soprattutto dobbiamo muoverci rapidamente sulle terze dosi, per coprire entro Natale tutti quelli che hanno più di 60 anni e che presentano problemi di salute” ha aggiunto il primario.

Quanto all’andamento in crescita dei contagi: “non bisogna dire che va tutto male, perché i numeri, soprattutto quelli che ci interessano di più – ha ricordato – ovvero quelli dei decessi e degli ingressi in terapia intensiva, se andiamo indietro di un anno, non sono minimamente paragonabili”.

Un anno fa avevamo circa 700 morti al giorno, oggi ne abbiamo 70″ e “soprattutto l’indice di positività che un anno fa quest’ora era al 17% per oggi intorno al 2%. Facciamo molti più tamponi che un anno fa, perché oggi ne facciamo circa 600.000, un anno fa ne facevamo 150-200 mila”.

leggi anche
matteo bassetti
Nomina
Nasce il nuovo dipartimento regionale di infettivologia: a coordinarlo sarà Matteo Bassetti