Fuori controllo

Spintoni e lancio di transenne contro i buttafuori della discoteca “già piena”: due giovani arrestati in corso Italia

La rissa nata dopo lo stop all'ingresso del locale

Generica

Genova.  Due ragazzi sono stati arrestati la scorsa notte in corso Italia per lesioni aggravate nei confronti di due addetti alla sicurezza di una discoteca che non li avevano fatti entrare a causa del raggiungimento della capienza massima consentita nel locale.

Secondo quanto riportato dalla polizia, intervenuta sul posto con alcune volanti già di pattuglia in zona, i due giovani di 23 e 22 anni di nazionalità albanese, sarebbero andati in escandescenze dopo lo stop all’ingresso, dovuto al rispetto delle stringenti normative anti-covid (capienza ridotta al 50%): in pochi secondi la situazione è degenerata, con una vera e propria zuffa finita con il lancio di una transenna proprio contro il personale della discoteca, l’Estoril.

Immediato l’intervento delle forze dell’ordine, che hanno bloccato i due ragazzi procedendo con l’arresto: saranno processati per direttissima questa mattina. Per i buttafuori, per fortuna, solo qualche graffio e nessun ricovero in ospedale.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.