Solidarietà, sabato 6 raccolta di abiti (e idee) con gli Invisibili in movimento - Genova 24
Partecipazione

Solidarietà, sabato 6 raccolta di abiti (e idee) con gli Invisibili in movimento

Doppio appuntamento in piazza Banchi e piazza Don Gallo per la rete fondata dal sindacalista e difensore dei diritti Aboubakar Soumahoro

Generico novembre 2021

Genova. Invisibili In Movimento – Genova annuncia le iniziative previste per questo Sabato 6 Novembre.

Dopo l’agorà pubblica del giugno scorso, la comunità di Invisibili In Movimento continua il suo impegno per riportare nel discorso pubblico e politico le categorie invisibili: lavoratori sfruttati, precari, tutti coloro che soffrono la negazione di diritti fondamentali. Portiamo avanti la convinzione che lo sviluppo economico e sociale del nostro Paese debba fondarsi su una comunità partecipe, inclusiva e solidale.

Aboubakar Soumahoro, fondatore del movimento, sarà presente a Genova e si alternerà tra le due iniziative.

Dalle ore 12 alle ore 16 in Piazza Banchi si terrà un banchetto informativo, per distribuire alla cittadinanza materiale sul movimento e raccogliere spunti e criticità, come già fatto in altre città italiane, nell’idea di costruire una “mappa dei bisogni” di estensione nazionale.

Dalle ore 10 alle ore 19 in Piazza Don Gallo, al Portierato Sociale, in collaborazione con la Comunità di San Benedetto al Porto, si svolgerà una raccolta di abiti e scarpe da montagna destinati alle associazioni che assistono il cammino delle persone che transitano sulle nostre montagne.

Nel corso delle prossime settimane, i volontari del movimento si occuperanno di portare il materiale raccolto alle associazioni al Rifugio Fraternità Massi (Oulx).

Entrambe le iniziative si situano nell’ottica di un movimento politico che intende costruirsi prima di tutto sui bisogni concreti del territorio, includendo tutte le categorie che lo abitano o lo attraversano. La cittadinanza è caldamente invitata a partecipare, a portare le proprie idee, le proprie necessità, le proprie domande.