Promozione "A": Serra Riccò ancora capolista, colpo Praese a Celle - Genova 24
Tabellini

Promozione “A”: Serra Riccò ancora capolista, colpo Praese a Celle

Le formazioni e i gol (con la classifica) della nona giornata di campionato

Varazze Vs Serra Riccò

Savona/Genova. Una nona giornata all’insegna dello spettacolo come da attese. È facilmente definibile in questa maniera il turno di Promozione andato in scena quest’oggi, il tutto per un novembre confermatosi infuocato con sfide di alto livello in occasione di ogni turno di campionato. 21 reti ed uno show davvero incredibile, di seguito ecco il racconto del nono atto del campionato di Promozione andato in scena dalle ore 15:00 odierne.

Soccer Borghetto 4-1 Golfo Dianese (9′, 45′ Rig. Carparelli, 34′ Staltari, 40′ Burdisso, 54′ Auteri)

In provincia è tornata a riecheggiare la splendida sinfonia orchestrata dall’ottimo “direttor” Davide Brignoli. Tante occasioni, quattro gol ed un entusiasmo travolgente, è riassumibile in questa maniera la prestazione di un Soccer Borghetto che adesso si prepara ad osservare la prossima giornata da spettatore (la formazione biancorossa sarà infatti di riposo). Nel frattempo merita sicuramente di essere segnalato anche il primato nella classifica marcatori di un Carparelli infinito: 8 reti in 9 match il bottino accumulato fin qui in campionato dall’ex giocatore di Genoa e Sampdoria.

I padroni di casa sono scesi in campo con Vicinanza, Angelico, Taku, Viola, Gagliardo, Piazza, Carparelli (C), Condorelli, Staltari, Auteri e Gasco. In panchina si sono accomodati Metani, Piazzai, Delmonte, Nardulli, Soldati, Damonte e Artiano.

La Golfo Dianese di Nicola Colavito ha invece risposto con Meda, Poletti, Osinaga, Pozzato, Lufi, Casassa, Martini, Delice, Dominici, Burdisso e Mehmetaj. A disposizione vi erano Bortolini, Mrahi, Luisi, Gashi, Corio, Franco, Guerra e Guglielmo.

Bragno 1-0 Via Dell’Acciaio (68′ Rig. Di Martino)

Cambio allenatore avvenuto con successo. È stato un esordio da sogno per mister Monte, tecnico in settimana subentrato a Mario Gerundo riuscendo oggi a centrare la prima vittoria stagionale di un Bragno apparso completamente rigenerato. Si ferma invece dopo tre partite consecutive la striscia di imbattibilità di un Via Dell’Acciaio non propriamente irresistibile.

I locali guidati da Fabrizio Monte sono scesi in campo con N. Negro, Osman, Bozzo, Gallo, Puglia, Guerra, L. Negro, Rizzo, Giusio, Di Martino (C) e Tubino. In panchina si sono accomodati Binello, Chinelli, Diarra, Monni, Amato, Saviozzi, Marini e Pizzorno.

Il Via Dell’Acciaio di mister Iozzi ha al contrario risposto con Laganaro, Lo Stanco, Baratta, Iraci (C), De Simone, Oliveros, Camara, Albertoni, Mboge, Balayoko e Perdelli. A disposizione vi erano Sibilia, Ventura, Gualtieri, Terlizzi, Bevegni, Messina, Temperini, Salas e Pesce.

Veloce 2-1 Legino (20′ Schirru, 25′ Carro Gainza, 35′ Rig. Grabinski)

Derby a tinte granata. Successivamente a due lunghi mesi di difficoltà e delusioni la Veloce non è soltanto riuscita a ritrovare la vittoria, ma lo ha fatto forse in una delle partite più sentite e importanti della stagione: quella contro il Legino guidato da mister Fabio Tobia. La marcatura di Schirru aveva permesso di immaginare un match in discesa per i verdeblù, pronostico immediatamente ribaltato prima da Carro Gainza e poi dal ritrovato Cesar Grabinski, giocatore simbolo dei granata “tornato a casa” dopo l’esperienza da dirigente nel Messina Fc.

I padroni di casa guidati da Ermanno Frumento si sono presentati in campo con Cerone, Sarpa, Zecchino, Grasso, Apicella, Di Leo (C), Fanelli, Carro Gainza, Grabinski, Rampini e Polito. In panchina si sono accomodati Barile, Piccone, Testori, Belmonte, Sofia, Giguet, De Luca, Fidaleo e Ranne.

Il Legino ha invece risposto con Illiante, Kertalli, Semperboni (C), Balbi, Schirru, Perria, Guarco, Galiano, Guerrieri, Anselmo e Mencacci. A disposizione vi erano Maruca, Garzoglio, Tobia, Mollo, Giusto, Romeo, Pollero, Del Nero e Crocetta.

Baia Alassio 1-1 Voltrese

Non è riuscita a dar seguito all’ottima vittoria ottenuta contro il Soccer Borghetto la Voltrese di mister Sciutto, formazione probabilmente sorpresa dal grande fervore con cui hanno affrontato il match gli agguerriti padroni di casa. Continua invece a mancare la vittoria in casa Baia Alassio, squadra ora penultima a pari merito proprio con la ringalluzzita Veloce di mister Frumento.

I gialloneri si sono presentati in campo con Pampararo, Bogliolo, Diaconu, Cavassa (C), D’Aprile, Castellari, Delfino, Odasso, Di Mari, Mangone e Vignola. In panchina si sono accomodati Toja, Giannantonio, Castello, Rossi, Tamborino, Basile, Rimassa, Morabito e Zouita.

La Voltrese ha risposto con Secondelli, G. Cecon, Del Cielo, Arias, Garbini (C), Porrata, Molinari, Moretti, Incerti, Dentici e Matzedda. In panchina si sono accomodati M. Cecon, Bruno, Tripi, Ferrari, Owusu, Raiola, Burdo e Casali.

Celle Riviera 1-3 Praese (73′ Perego, 90’+1 Cisternino)

Non sembra avere pace il Celle Riviera di mister Ghione, formazione anche oggi delusa e sconfitta dall’ottima Praese guidata da Fabio Carletti. Rimangono dunque inchiodati all’ultimo posto capitan Bianchetti e compagni, squadra in evidente crisi di gioco e risultati la quale non sembra riuscire in nessun modo a trovare la forza di reagire.

I padroni di casa si sono presentati con Fradella, Arena, Bianchetti (C), Pizzorno, Massa, Barranca, Ujka, Alessio Piombo, Favara, Barreto e Cortese. In panchina si sono accomodati Delfino, Bruzzone, Mordeglia, Piccardo, Damonte, Lettieri, Andrea Piombo, Morin e Soto Pesce.

La Praese ha risposto schierando Lepri, Forte, Pavone, Muto, Gattulli, Valcavi, Calcagno, Cristofaro, Carubba, Morando e Fedri. A disposizione vi erano L. Bruzzone, Banchieri, Spallarossa, Rsao, Piroli, Sabor, Bruzzone, Di Molfetta e Perelli.

Camporosso 2-3 Borzoli (25′ Valenti, 55′ Siberie, 66′ Rig. Grifo, 83′ Balestrino, 86′ Lerini)

Nemmeno lo svantaggio firmato Siberie-Grifo è riuscito ad interrompere l’ottima striscia di risultati utili di un Borzoli ad appena -2 dalla prima posizione della graduatoria. Valenti nel primo tempo, poi Balestrino e Lerini nella ripresa: questi i nomi dei marcatori di giornata, giocatori riusciti a fare la differenza permettendo appunto alla compagine genovese di mantenersi nelle zone nobili della classifica.

I padroni di casa guidati da Carmelo Luci sono scesi in campo con Farsoni, Bacciarelli, Arena, Rossi, Truisi, Arena, Trimboli, Piana, Rossi, Cecchini, Casellato, Grifo e Giovinazzo. A disposizione vi erano Galata, Monteleone, Giunta, Scarfò, Iezzi, Demme, Casellato, M. Luci e Siberie.

Gli agguerriti ospiti allenati da mister Valmati hanno invece risposto con Cannavò, Ravera, Raso, Guidotti, Lerini, Ventura (C), Porotto, Zani, Balestrino, Valenti e Scalzi. A disposizione vi erano Dagnino, Sanna, Pongiluppi, Camera, Bresciani, Scovenna, Crovetto e Provenzano.

Serra Riccò 1-0 Ceriale 

Infine è stato primato mantenuto per il Serra Riccò di Massimo Repetti, squadra riuscita a superare di misura un Ceriale in ottima forma.

Il Serra Riccò si è schierato con Bulgarelli, Torrisi, Zucca, Boccardo, Robotti, Vignolo, Traverso, Preti, Lobascio (C), Aprile e Monticone. In panchina si sono accomodati Sommariva, Bonara, Manca, Pinna, Martuffo, Spatari, Struvaldi, Bixio e Cavallet.

La squadra di mister Biolzi ha risposto con Ebe, Di Fino, Genduso, Bertolaso, Eretta, Badoino (C), Hamati, Monaco, Murabito, Maxena e Caneva. A disposizione vi erano Breeuwer, Masha, Buonocore, Naoui, Messina, Farinazzo, Ferrara e Gerini.

La classifica

È così terminata una giornata davvero appassionante, un motivo per non perdersi nulla relativamente al campionato di Promozione 2021/2022. Al termine del nono turno, ecco la classifica: Serra Riccò 20, Soccer Borghetto 19, Praese 18, Borzoli 18, Vallescrivia 17, Voltrese 15, Ceriale 12, Legino 10, Golfo Dianese 9, Via Dell’Acciaio 8, Bragno 7, Camporosso 6, Veloce 5, Baia Alassio 5, Celle Riviera 2.