Promozione "A": Praese vincente e nuova capolista, sconfitte pesanti per Serra Riccò e Vallescrivia - Genova 24
Tabellini

Promozione “A”: Praese vincente e nuova capolista, sconfitte pesanti per Serra Riccò e Vallescrivia

Le formazioni e i gol (con la classifica) dell'undicesima giornata di campionato

Praese Vs Loanesi Promozione Girone A

Savona/Genova. Un’undicesima giornata all’insegna dello spettacolo come da attese. È facilmente definibile in questa maniera il turno di Promozione andato in scena nella giornata di ieri, il tutto per un novembre confermatosi infuocato con sfide di alto livello in occasione di ogni turno di campionato. 19 reti ed uno show davvero incredibile, di seguito ecco il racconto del decimo atto del campionato di Promozione andato in scena dalle ore 15:00.

Serra Riccò 0-2 Legino (67′ Anselmo, 90’+3 Crocetta)

Il risultato che non ti aspetti. In seguito ai numerosi passi falsi riportati nei turni precedenti il Legino sembrava ormai essere condannato a disputare un campionato anonimo, ed invece la vittoria riportata in territorio genovese ha adesso all’improvviso riacceso le speranze in casa verdeblù. Di Anselmo e Crocetta le reti valse l’apoteosi ospite, una gioia giustificata soprattutto considerando l’avvicinamento della zona playoff (ora distante 5 lunghezze).

Il Serra Riccò allenato da mister Repetti si è schierato con Bulgarelli, Mosca, Zucca, Boccardo, Bonara, Vignolo, Traverso, Preti, Lobascio (C), Aprile e Monticone. In panchina si sono accomodati Sommariva, Cavallet, Struvaldi, Torretta, Manca, Pinna, Spatari e Martuffo.

Il Legino allenato da mister Tobia si è invece schierato con Illiante, Mollo, Semperboni (C), Balbi, Schirru, Pollero, Anselmo, Guarco, Dorno, Del Nero e Tobia. A disposizione vi erano Maruca, Guerrieri, Galiano, Giusto, Incorvaia, Saporito, Crocetta e Mencacci.

Bragno 0-1 Praese (24′ Bruzzone)

Vendere cara la pelle questa volta non è bastato. È possibile riassumere in questa maniera la prestazione offerta dai padroni di casa, squadra ancora una volta riuscita a giocarsela alla pari contro una formazione sulla carta nettamente più forte. La cura Monte sembra dunque funzionare per il Bragno, ma guardando la classifica diventerà fondamentale per Di Martino e compagni continuare a disputare anche i prossimi match con la medesima intensità per non rischiare di vanificare gli sforzi fatti finora.

I valdormidesi guidati da Fabrizio Monte si sono schierati con N. Negro, Osman, Bozzo, Gallo, Puglia, L. Negro, Monni, Rizzo, Giusio, Di Martino (C) e Tubino. In panchina si sono accomodati Binello, Marini, Saviozzi, Diarra, Amato, Chinelli e Pizzorno.

La Praese ha invece risposto con Lepri, Banchieri, Pavone, Piroli, Gattulli, Raso, Di Molfetta, Stabile, Fedri, Morando (C) e M. Bruzzone. A disposizione vi erano L. Bruzzone, Forte, Spallarossa, Parodi, Cristofaro, Sabor, Palagano, Montenero e Vivarelli.

Vallescrivia 1-3 Ceriale (15′ Fassone, 54′ Naoui, 68′ Caneva, 80′ Maxena)

È un Ceriale completamente trasformato quello che sta annichilendo qualsiasi avversaria si presenti sul proprio percorso. Ieri contro il Vallescrivia non è stato facile soprattutto considerando il quasi immediato svantaggio, ma Naoui, Maxena ed il solito Caneva (capocannoniere del girone fin qui) sono riusciti ancora una volta a far gioire i biancazzurri guidati da mister Biolzi. La zona playoff dista ora soltanto un punto e, il Ceriale, sembra avere tutti le carte in regola per poterla agganciare. 

I padroni di casa sono scesi in campo con Firpo, Matranga (C), Zanovello, Vaccaro, Prestia, Watara, Njie, Leto, Rizzo, Fassone e Tosonotti. In panchina si sono accomodati Cacciabue, F. Bricchi, Celentano, Mignacco, Cardini, Rubini e J. Bricchi.

La squadra di mister Biolzi è scesa in campo con Breeuwer, Genduso, Donà, Bertolaso, Ferrara, Badoino (C), Hamati, Buonocore, Murabito, Maxena e Caneva. A disposizione vi erano Ebe, Masha, Bonifazio, Naoui, Farinazzo, Messina, Eretta, Gerini e Ricotta.

Veloce 1-1 Voltrese (55′ Fanelli, 70′ Matzedda)

Nuovi innesti decisivi. Fanelli, Zecchino e Grabiski: è questo il trio di giocatori che ha portato una mentalità completamente diversa in casa Veloce. Il pareggio conquistato ieri in terra genovese vale oro anche considerando la differenza di tasso tecnico tra le due compagini, un’ottima notizia soprattutto in vista delle prossime cruciali sfide salvezza.

I granata guidati da Ermanno Frumento si sono presentati con Cerone, Sarpa, Zecchino, Grasso, Apicella, Giguet, Fanelli, Rampini, Grabinski (C), Sofia e Polito. In panchina si sono accomodati Barile, Piccone, Testori, Belmonte, Ranne, Fidaleo, Diana e Vallerga.

La Voltrese ha al contrario risposto con Secondelli, G. Cecon, Del Cielo, Burdo, Garbini (C), Owusu, Arias, Moretti, Raiola, Dentici e Matzedda. In panchina si sono accomodati M. Cecon, Bruno, Porrata, Carta, Tripi, Ferrari, Owusu, Incerti e Nelli.

Camporosso 0-2 Via Dell’Acciaio (20′ Iraci, 65′ Messina)

Prosegue invece la crisi del Camporosso allenato da mister Carmelo Luci. Obiettivo di allontanare la zona playoff raggiunto invece da parte degli agguerriti ospiti, ancora una volta premiati per merito del proprio cinismo concretizzatosi grazie alle reti di Iraci nel primo tempo e di Messina nella ripresa.

I padroni di casa guidati da Carmelo Luci si sono presentati con Farsoni, Demme, Cordì (C), Truisi, Arena, Rossi, Casellato, Crisafulli, Siberie, Grifo e Crudo. In panchina si sono accomodati Galata, Scarfò, Iezzi, Piana, Bacciarelli, Cecchini, Marafioti, Giunta e Trimboli.

Mister Iozzi ha risposto schierando il suo Via Dell’Acciaio con Laganaro, Lo Stanco, Baratta, De Simone, Iraci, Albertoni, Balayoko, Messina, Mboge, Bevegni e Perdelli. A disposizione vi erano Camilleri, Caporali, Gualtieri, Temperini, Pesce, Salas e Ventura.

Baia Alassio 1-3 Soccer Borghetto (10′ Rig., 80′ Carparelli, 34′ Vignola, 55′ Pastorino)

Successivamente al turno di riposo imposto dal calendario è ripresa come da attese la corsa del Soccer Borghetto, formazione sempre più tra le candidate per la vittoria finale del Girone A dell’edizione di quest’anno del campionato di Promozione. La vittoria di ieri porta la firma di un intramontabile Marco Carparelli, giocatore imprescindibile per una squadra ancora una volta riuscita a dimostrare un calcio godibile e propositivo impreziosito da ottime trame di gioco.

I gialloneri si sono presentati in campo con Pampararo, Bogliolo, Diaconu, Cavassa (C), Odasso, Vignola, Delfino, Mangone, Di Mari, Castello e Morabito . In panchina si sono accomodati Dottore, Giannantonio, Giraldi, Rossi, Tamborino, Basile, Rimassa, Peirano e Zouita.

Gli ospiti guidati da Davide Brignoli hanno invece risposto con Vicinanza, Delmonte, Nardulli, Gagliardo, Gasco, Carparelli (C), Pastorino, Staltari, Auteri e Condorelli. A disposizione vi erano Metani, Piazzai, Angelico, Damonte, Soldati e Artiano.

Celle Riviera 0-4 Golfo Dianese (4′ Mrahi, 50′ Mehmetaj, 60′ Dominici, 80′ Burdisso)

Infine continua ad essere notte fonda invece in casa Celle Riviera. Ringrazia e stacca la zona playout una Golfo Dianese gagliarda, un’ottima squadra ritrovatasi successivamente ad un momento davvero complicato (l’ultima vittoria risaliva al 10 ottobre).

I giallorossi guidati da mister Ghione sono scesi in campo con Delfino, Arena, Barranca, Pizzorno, Lettieri, Ujka, Bruzzone, Barreto, Damonte, Alessio Piombo e Cortese. In panchina si sono accomodati Fradella, Cosentino, Massa, Zitout, Barcellona, Piccardo, Favara, Parodi e Mordeglia.

La Golfo Dianese di Nicola Colavito ha risposto con con Meda, Martini, Osinaga (C), Corio, Lufi, Barison, Delice, Franco, Dominici, Mrahi e Mehmetaj. A disposizione vi erano Bortolini, Falzone, Pozzato, Poletti, Casassa, Sparaventi, Burdisso, Gorlero e Gashi.

La classifica

È così terminata una giornata davvero appassionante, un motivo per non perdersi nulla relativamente al campionato di Promozione 2021/2022. Al termine dell’undicesimo turno, ecco la classifica: Praese 24, Serra Riccò 23, Socccer Borghetto 22, Vallescrivia 20, Voltrese 19, Borzoli 18, Ceriale 18, Legino 14, Golfo Dianese 12, Via Dell’Acciaio 11, Bragno 8, Baia Alassio 8, Camporosso 6, Veloce 6, Celle Riviera 2.

leggi anche
Calcio, Promozione: Ceriale vs Vallescrivia
Temi e terne arbitrali
Promozione “A”: Serra Riccò-Legino il big match, incrocio ad alta quota tra Vallescrivia e Ceriale