Pnrr, Rixi: "Regole Ue su appalti e manager fuoriclasse o sarà occasione persa" - Genova 24
Pareri

Pnrr, Rixi: “Regole Ue su appalti e manager fuoriclasse o sarà occasione persa”

"Per arrivare primi bisogna avere il coraggio e la volontà di prendere anche qualche fuoriclasse"

Generica

Liguria. “L’Italia gestisce la costruzione di infrastrutture con le regole più complicate d’Europa. Il Pnrr rischia con questo andazzo di essere un’occasione persa: sugli appalti basterebbe applicare le norme Ue. Le merci su ferro non vanno perché non ci sono le condizioni. Mancano slot, infrastrutture e un’azienda competitiva sul mercato”, a dirlo il deputato della Lega Edoardo Rixi, componente commissione Trasporti e responsabile nazionale Infrastrutture.

E continua: “Un Paese in cui si limitano i trasporti eccezionali solo perché reti stradali e ferroviarie non sono gestite in modo adeguato è da terzo mondo. Anas poi è destrutturata, l’ultimo scorporo è stato realizzato senza il minimo dialogo tra governo e parlamento”.

Infine conclude: “Alla guida delle aziende partecipate va bene prendere i manager della scuderia del gruppo, ma per arrivare primi bisogna avere il coraggio e la volontà di prendere anche qualche fuoriclasse”.

Più informazioni