Pegli, tutti d'accordo a Tursi: "Un cancello ai giardini Catellani per bloccare i vandali" - Genova 24
Chiudere

Pegli, tutti d’accordo a Tursi: “Un cancello ai giardini Catellani per bloccare i vandali”

Votata all'unanimità la mozione presentata da Italia Viva

Generico novembre 2021

Genova. È stata votata all’unanimità la mozione con la richiesta di chiudere durante la notte i giardini Catellani a Pegli, per bloccare la reiterata azione dei vandali.

Una cancellata impedirebbe l’accesso all’area nelle ore in cui più volte la presenza di persone prive di una corretta condotta civica, è stata testimoniata dai resti lasciati al loro passaggio: bottiglie rotte, panchine danneggiate, rifiuti abbandonati.

A illustrare la mozione al Consiglio è stato il primo firmatario Mauro Avvenente, capogruppo di Italia Viva. Ma il documento è arrivato in aula portato da una larga maggioranza politica: il capogruppo della Lista Crivello Giovanni Crivello, la capogruppo di Lista Salvini Lorella Fontana, la capogruppo di Vince Genova Marta Brusoni, il capogruppo del Partito Democratico Alessandro Terrile, il capogruppo di Cambiamo Mario Baroni, il capogruppo di Fratelli d’Italia Antonino Gambino, Ubaldo Santi del Gruppo Misto, il capogruppo del Movimento 5 Stelle Luca Pirondini.

Avvenente nel suo intervento ha ricordato i casi di bambini feriti dai vetri e sottolineato come “la messa a dimora di una recinzione, come già avvenuto per analoghi motivi ai giardini Melis di Cornigliano e in piazza Settembrini a Sampierdarena, costituisca una tutela per un bene pubblico che deve essere a disposizione di tutti e in sicurezza”.

Più informazioni