La rete di Baudi consente alla Fezzanese di superare il Busalla, che avrebbe meritato il pareggio - Genova 24
Eccellenza

La rete di Baudi consente alla Fezzanese di superare il Busalla, che avrebbe meritato il pareggio

Il Busalla, nel finale del primo tempo, reclama un rigore per un evidente tocco con il braccio di un difensore avversario.

Busalla.  Il Busalla gioca la migliore partita della stagione, ma deve soccombere di fronte alla Fezzanese, che ringrazia il suo cannoniere Baudi, autore della rete che vale i tre punti.

Gli uomini di Cannistrà (privi di quattro giocatori del calibro di Compagnone, Cotellessa, Monti e Ottoboni) sfiorano due volte, nel primo tempo, ll goal con Repetto, le cui conclusioni sono deviate in corner da due interventi prodigiosi di Bleve, la risposta della squadra spezzina è vanificata da due ottime respinte di Montaldo, che salvano la sua porta.

Il Busalla, nel finale del primo tempo, reclama un rigore per un evidente tocco con il braccio di un difensore avversario, ma il sig. Zini di Udine, non è dello stesso parere.
 
Nella ripresa la Fezzanese colpisce il montante con Dell’Amico ed il Busalla si vede respinte, dalla traversa, due conclusioni di Spano e Boggiano.
 
Da una azione, viziata da un fallo, non sanzionato, su Boggiano, parte (al 71°) l’azione che consente a Baudi di realizzare il match point.

Busalla: Montaldo, Erroi, Piccardo, Piemontese, Ferrando, Zunino, Boggiano, Siani (al 40° st. Savio), Spano, Repetto, Minutoli

A disposizione: Bagon, Sesta, Fabrizio Re. , Ndiaye, Alessio Re, Ottoboni, Becciu, Maugeri.   All: Cannistrà 

Fezzanese: Bleve Selimi, Di Vittorio, Brizzi, Zavatto, Gamberucci (45° st. Andrei), De Martino (35° st. Delvigo), Dell’Amico, Smecca (15° st. Cerchi), Baudi (40° st. Guzzoni), Gavini (15° st. Frolla).
 
A disposizione: M. Andreoli, Grasselli, Maglione. All: Turi 

Arbitro: Zini di Udine

Assistenti: Musante e Scialleroi di Genova