La Cgil vince il ricorso: i ricercatori precari del Cnr avranno l'anzianità di servizio - Genova 24
Lavoro

La Cgil vince il ricorso: i ricercatori precari del Cnr avranno l’anzianità di servizio

Boero: "Siamo molto soddisfatti, sanata una situazione che creava discriminazioni sul lavoro"

Flash mob \"Agenda delle Stabilizzazioni\" presso l’area della ricerca del CNR di Genova

Genova. Ai ricercatori precari del Cnr sarà riconosciuta l’anzianità di servizio e tutto quello che ne deriva dal punto di vista economico e giuridico.

È questo in sintesi il contenuto della sentenza della Sezione Lavoro della Corte di Cassazione di Genova che accoglie i ricorsi  sostenuti dalla Flc Cgil Liguria per un gruppo di dipendenti del Cnr di Genova.

In particolare, la sentenza riconosce ai ricercatori l’anzianità di servizio maturata nel contratto a tempo determinato e una serie di adeguamenti economici e giuridici come ad esempio il passaggio di fascia stipendiale in relazione all’anzianità di servizio maturata.

“Si compone una vicenda durata diversi anni con i ricercatori precari del Cnr in attesa di vedersi riconoscere i propri diritti – commenta Stefano Boero segretario regionale Flc Cgil Liguria – finalmente questa sentenza riconosce anche per loro il pieno riconoscimento dell’anzianità di servizio maturata” e chiude “Siamo molto soddisfatti perché in questo modo viene sanata una situazione che creava discriminazioni sul luogo di lavoro”

Più informazioni