Incidente sul lavoro a San Quirico, operaio muore schiacciato da un tubo alla Sigemi - Genova 24

Genova. Infortunio mortale sul lavoro a San Quirico, in Valpolcevera. Un operaio è morto mentre lavorava in un cantiere nel piazzale principale del deposito di oli minerali Sigemi in via Girolamo Gastaldi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Secondo una prima ricostruzione l’operaio, 48 anni, è rimasto schiacciato da grossi tubi che si sono staccati da una gru a pistone mobile che li stava spostando. Dalle prime informazioni si sarebbe rotta una cinghia che li ha fatti cadere, ma altri testimoni parlano di un cavalletto che avrebbe ceduto. Nel cantiere all’interno della Sigemi, davanti alle cisterne, ci sono impalcature che sorreggono tubature nuove in corso di montaggio. La gru stava sollevando proprio un gruppo di questi tubi di circa 10 metri di lunghezza destinati a trasportare gli oli minerali.

Da quanto si apprende l’uomo non era un dipendente della Sigemi. Si chiamava Carlo Manca ed era un trasfertista sardo che lavorava per una ditta in subappalto che stava eseguendo i lavori, la Cosmin, azienda con 50 anni di storia nel campo delle manutenzioni industriali. Grande tristezza per l’accaduto, nessuno dei colleghi al momento ha voluto commentare l’accaduto.

Il pubblico ministero Stefano Puppo ha disposto il sequestro dell’area e dell’attrezzatura utilizzata dal 48enne. Secondo la prima ricostruzione l’uomo, che indossava il casco, sarebbe stato colpito a una tempia e sarebbe morto per questo quasi sul colpo. Sul posto oggi per tutta la giornata solo rimasti la polizia e gli ispettori della Asl per gli accertamenti tecnici. Sequestrato anche l’impianto di videosorveglianza della Sigemi per capire quanto accaduto.

Si tratta purtroppo dell’ennesimo incidente sul lavoro in Liguria. Secondo gli ultimi dati Inail quest’anno nella nostra regione si è contato un episodio ogni 15 giorni, due al mese. L’ultima tragedia sul lavoro a Genova era avvenuta il 15 settembre in via Cecchi, quando Davide D’Aprile, 54 anni, è caduto da un ponteggio in via di allestimento su un palazzo ed è morto.

leggi anche
Incidente mortale sul lavoro in via Cecchi: operaio cade da un'impalcatura e muore
Stamattina
Via Cecchi, incidente mortale sul lavoro: operaio cade da un’impalcatura e muore
Incidente mortale sul lavoro a San Quirico, operaio schiacciato da un tubo
Tragedia
Incidente sul lavoro a San Quirico, il 48enne morto si chiamava Carlo Manca