Il Natale itinerante di Santa Margherita ligure tra luci, mostre e concerti: tutti gli appuntamenti - Genova 24
Il programma

Il Natale itinerante di Santa Margherita ligure tra luci, mostre e concerti: tutti gli appuntamenti

18 spettacoli itineranti; 14 concerti; più di 20 attività tra laboratori, teatro per bambini e incontri nella Casetta degli Elfi

Generica

Santa Margherita Ligure. Un Natale itinerante con la luce protagonista: installazioni, grandi proiezioni e luci architetturali; laboratori, incontri, mostre, concerti e un mini villaggio divertimento per i più piccoli che sono i veri protagonisti del Natale e che ritroveranno la Casetta degli Elfi, la grande baita il legno pronta ad accoglierli fino all’Epifania.

Questi gli ingredienti del Natale 2021 di Santa Margherita Ligure: 18 spettacoli itineranti; 14 concerti; più di 20 attività tra laboratori, teatro per bambini e incontri nella Casetta degli Elfi.

Ma sotto il Grande Albero della rotonda a mare – che si illuminerà con una grande festa il 4 dicembre – Santa Margherita Ligure il 1° dicembre troverà il suo primo regalo: verrà lanciata la nuova immagine coordinata per la promozione turistica della città, un lavoro durato quasi un anno frutto del Tavolo di Concertazione sull’imposta di soggiorno tra Comune, Albergatori e Camera di Commercio.

Il 2 dicembre via con l’accensione delle luminarie cittadine e con l’inaugurazione della Casetta degli Elfi: l’evento sarà trasmesso in diretta sui canali social dell’ente. E Il 4 dicembre, come detto, torna la festa per l’accensione del Grande Albero: previsti il Concerto di Perla e i Bambini e l’animazione del Comitato Festa Primavera.

Dal 4 dicembre fino al 6 gennaio 2022 tanti eventi da scoprire (Il programma è consultabile sul sito www.livesanta.it).

La Casetta degli Elfi sarà installata in piazza V. Veneto; poco più avanti, ai Giardini a Mare, un mini villaggio dei divertimenti a cui si accederà da un grande ingresso luminoso: salta salta, gonfiabile; pesca dei cigni e giostre intratterranno bimbi e ragazzi.

Tra le curiosità la pacifica invasione di mascotte in dieci uscite e quattro spettacoli itineranti con trampolieri, farfalle danzanti, alberelli “dispettosi”, dame luminose e i racconti itineranti di fiabe con un arrivo molto goloso. Nella Casetta degli Elfi ci sarà anche la possibilità di un controllo gratuito della vista grazie all’iniziativa dell’Unione Italiana Ciechi e un pomeriggio dedicato agli amici animali con la Leidaa Rapallo – Tigullio.

«Ci saranno spettacoli e parate ogni fine settimana – spiega la Consigliera Patrizia Marchesini che si è occupata dell’organizzazione del calendario in sinergia con la collega Consigliera Arianna Sturlese e l’Ufficio Turismo – sono stati confermati i concerti di gospel, quello sinfonico degli auguri e le esibizioni della nostra Filarmonica. Proprio la sinergia con le realtà cittadine ha aiutato a compilare un calendario ricco di appuntamenti e tutto da scoprire. Il filo conduttore di quest’anno sarà la luce: dagli elementi luminosi ai Giardini a Mare, passando per le luminarie, una grande proiezione e luci architetturali: per rendere la città ancora più suggestiva e affascinante in un clima natalizio che possa avvolgere residenti e ospiti».

«Il Natale è la festa dei bambini; il loro stupore e il loro entusiasmo è la vera magia perché aiuta noi adulti a vedere il mondo più “colorato”- dichiara il Sindaco Paolo Donadoni – Ringrazio la Consigliera Marchesini, la Consigliera Sturlese, gli Uffici per il lavoro svolto e le realtà cittadine per l’impegno profuso».

E per diffondere lo spirito natalizio in città, anche quest’anno il Comune promuove il concorso “Balconi e Vetrine di Natale” rivolto alle abitazioni private e ai negozianti. La partecipazione è libera e gratuita, basta utilizzare addobbi floreali, presepi e altri simboli natalizi di ogni materiale avendo cura di inserire dettagli luminosi (regolamento su www.livesanta.it).

Più informazioni