Genova, al via l'evento finale del progetto Codice al Galata Museo del Mare - Genova 24

Genova, al via l’evento finale del progetto Codice al Galata Museo del Mare

Progetto Co.Di.CE

Il 12 novembre 2021 alle ore 9.30 presso l’Auditorium del Galata Museo del Mare si svolgerà l’evento finale di Co.Di.C.E. (Connessioni DI Comunità Educanti), un progetto di sistema per il contrasto alle povertà educative. Nei tre anni di attività, il piano ha coinvolto oltre 1250 tra ragazzi e ragazze, 10 Istituti Comprensivi, 9 Municipi e circa 650 famiglie nell’area metropolitana di Genova.
Il progetto selezionato dall’Impresa Sociale “Con I Bambini”, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, è stato realizzato da una rete di 27 partner pubblici e privati. Il Fondo nasce da un’intesa tra le fondazioni di origine bancaria rappresentate da ACRI, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo per rimuovere ostacoli economici, culturali e sociali che impediscono ai minori la piena fruizione dei processi educativi.

All’evento conclusivo di venerdì, Regione Liguria, Comune di Genova, assieme all’Impresa Sociale Con i Bambini, la Compagnia di Sanpaolo, il Comitato Italiano per UNICEF, Agenzia RES, le Cooperative Terremondo e alcune testimonianze dal territorio (segue programma) racconteranno come il rafforzamento delle reti esistenti possa favorire e moltiplicare le opportunità educative per le fasce più fragili della popolazione scolastica.
Dal racconto dell’esperienza genovese si passerà al confronto con le altre esperienze territoriali nate nello stesso su diversi territori del Paese, mettendo l’accento sulla nascita di un nuovo ruolo di operatore sociale: il facilitatore di comunità educante, il professionista che connette le diverse agenzie del territorio – scuola, famiglia, istituzioni – tra loro. Alle trasformazioni della società nel suo complesso seguono e si sviluppano così in modo innovativo le figure professionali utili a veicolare benessere collettivo e la valorizzare dei beni comuni.
Nella costruzione dell’evento gli organizzatori hanno pensato di dare spazio ai protagonisti: i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato al progetto, i rappresentanti di quartieri e comuni che vi hanno aderito (da Arenzano a Rapallo, passando per tutti i Municipi di Genova), le scuole e le reti di soggetti del Terzo settore, che ne hanno reso possibile la realizzazione.

Nel dettaglio, il progetto nasce dalla collaborazione di 10 enti del privato sociale, 8 istituti scolastici Comprensivi, 9 Municipi, 4 Comuni (Genova, Arenzano, Rapallo, Sori), Regione Liguria e Alisa per costruire un modello di intervento che rafforzi la “comunità educante” e la renda interconnessa e moltiplicatrice di occasioni di crescita culturale, prevedendo, ad esempio, laboratori in orario extrascolastico e scolastico a sostegno dello sviluppo di competenze cognitive e digitali; dalla cultura alle azioni di rigenerazione urbana e recupero dei beni comuni, come il restauro di piccole aree urbane, l’allestimento di spazi per il tempo libero, la manutenzione di scuole e giardini , accanto alla realizzazione di percorsi su competenze relazionali per insegnanti e operatori (esempio, gestione dei conflitti) e percorsi di sostegno alla genitorialità per genitori.
Nel corso dell’evento, sarà proiettato un breve documentario che racconta il progetto per immagini e illustrati i risultati del monitoraggio condotto dall’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Il progetto è a cura di un partenariato vasto e articolato che ne ha decretato il successo, come segue: Coop. La Comunità (Capofila), Agorà Coop, A.ge Genova Genitori, ALISA, Ass.Nuovo Ciep, Circolo Arciragazzi Prometeo, Comuni di Arenzano, Genova- Direzione Scuola e Politiche Giovanili, Rapallo e Sori, Coopsse soc. coop. onlus, CONDIVISO, Il Biscione onlus, Il Melograno coop.soc., Istituti Scolastici: Foce, Lagaccio, Marassi, Rapallo-Zoagli, San Martino-Borgoratti, Sestri, Staglieno e Voltri 2, Librotondo soc.cop.onlus, Regione Liguria, San Pio soc.cop.soc., Università Cattolica Sacro Cuore, Villa Perla Soc.cop.soc.

Nel rispetto delle normative di protezione dal COVID-19, l’evento sarà trasmesso live in streaming dal sito web istituzionale www.codicegenova.it. I posti disponibili per la partecipazione in presenza sono limitati, per cui occorre prenotare su www.eventbrite.it: Progetto Co.Di.C.E – Convegno Finale Biglietti, Ven, 12 nov 2021 alle 09:30 | Eventbrite