Genoa, domani al via l'era Shevchenko contro l'amico-nemico Mourinho: il Ferraris si prepara a trascinare i rossoblù - Genova 24
Domenica di fuoco

Genoa, domani al via l’era Shevchenko contro l’amico-nemico Mourinho: il Ferraris si prepara a trascinare i rossoblù

Dopo circa due settimane di attesa sta per arrivare il momento più atteso dai supporter del Grifone, quello della prima sfida con il tecnico ucraino in panchina

Andrij Shevchenko

Genova. L’attesa sta per finire. Domani alle 20:45 allo stadio Luigi Ferraris andrà in scena il match dell’esordio in Serie A del successore di Davide Ballardini, quell’Andrij Shevchenko chiamato a risollevare le sorti di un Genoa al momento versante in condizioni critiche. A tentare di rendere amara la prima dell’ex attaccante di Milan e Chelsea sarà Josè Mourinho, tecnico mai realmente amato dall’attuale allenatore del Grifone con il quale si ricorda un rapporto gelido ai tempi di Sheva in maglia Blues.

Successivamente ai fasti vissuti con la maglia rossonera sembrava infatti scontata l’imposizione del fenomeno ucraino anche con la casacca dell’ambizioso Chelsea, una previsione mai tramutatasi in realtà soprattutto a causa del tormentato rapporto con lo Special One. Ecco dunque che il destino ha scelto di riproporre il dualismo tra i due proprio in occasione dell’esordio da tecnico in Serie A di Shevchenko, allenatore appunto chiamato a risollevare il Genoa dopo due mesi di alti e bassi sotto la gestione Ballardini.

Come se non bastasse i rossoblù si trovano inoltre a dover affrontare un’emergenza infortuni senza precedenti: durante la settimana infatti, oltre ai già noti Vanheusden, Maksimovic, Cassata, Fares e Destro, si sono fermati anche Caicedo (nuovi problemi muscolari per lui) e Criscito (lesione all’adduttore, stop di circa un mese per il capitano del Genoa), questo senza dimenticare la botta rimediata da Kallon che dovrebbe tuttavia comunque essere tra i convocati. Tornerà invece a disposizione Hernani, anch’egli convalescente in seguito ad una lunga assenza.

“Abbiamo bisogno del supporto dei tifosi, noi entreremo in campo con lo spirito giusto se riusciremo a dimostrare le stesse motivazioni di chi ci sostiene quando viene allo stadio”: sono state queste le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa da Andrij Shevchenko, nuovo allenatore del Genoa che domani sera potrà contare su una curva Nord completamente sold out per dare il benvenuto al nuovo corso statunitense.

Il Grifone sta dunque praticamente per iniziare una nuova stagione, la speranza dei tifosi è quella di avere la possibilità di veder svoltare una squadra che dovrà a sua volta dimostrare di meritare la riconferma. Il mercato di gennaio si sta infatti avvicinando e, gli indiziati a partire, sembrano già essere quasi una decina.

leggi anche
Genoa Vs Bologna
Out
Genoa, tegole Criscito e Caicedo: sempre più impervia la “salita di Shevchenko”