Facciata pericolante e finestre con i fogli di cartone al posto dei vetri: il Siap denuncia le condizioni dell'immobile che ospita la Questura - Genova 24
Mal ridotto

Facciata pericolante e finestre con i fogli di cartone al posto dei vetri: il Siap denuncia le condizioni dell’immobile che ospita la Questura

Traverso: "Il è stato rabberciato con qualche cazzuolata di impermeabilizzante per cercare di togliere i secchi e gli ombrelli che i poliziotti devono spesso aprire in caso di emergenza

finestra questura

Genova. “Uffici con finestre rabberciate al punto di avere fogli di cartone o compensato al posto dei vetri”. E’ l’ennesima denunvia del sindacato di polizia Siap sulle condizioni di fatiscienza dell’edificio che ospita la questura di Genova.

“Come abbiamo già denunciato – dice il segretario Roberto Traverso – la facciata dell’immobile di Via Diaz è pericolante in più punti infatti ed stata già oggetto di ripetuti interventi dei vigili del fuoco. Situazione talmente grave che addirittura sono state installate delle mantovane permanenti per cercare di evitare danni fisici alle persone dovuti al rischio di distacco di marmi o calcinacci”.

Inoltre “mancano misure adeguate di sicurezza per i poliziotti che garantiscono la difesa passiva della Questura, costretti a lavorare in garitte fatiscenti e sporche”.

“Ultimamente il tetto della Questura – prosegue la denuncia del Siap – sotto il quale opera la Centrale operativa, che necessiterebbe di un urgente completa ristrutturazione, è stato rabberciato con qualche cazzuolata di impermeabilizzante per cercare di togliere i secchi e gli ombrelli che i poliziotti devono spesso aprire in caso di emergenza”.

Più informazioni