Empoli-Genoa, un tempo per uno, finisce 2-2 - Genova 24
Rossoblù imbattuti

Empoli-Genoa, un tempo per uno, finisce 2-2

Criscito e compagni, passati in vantaggio, subiscono la rimonta dei toscani, ma ci pensa Flavio Bianchi a pareggiare

Genoa Vs Sassuolo

Empoli. Il Genoa, 8 punti all’attivo, frutto di una vittoria, cinque pareggi ed altrettante sconfitte, si reca a casa dell’Empoli, che di punti ne ha 15.

La tappa in terra toscana per  la squadra rossoblù ed il tecnico Davide Ballardini  è un pericoloso crocevia.

Sirigu e compagni hanno bisogno come il pane di incamerare il bottino pieno, utile a migliorare una deficitaria posizione in classifica e per blindare la panchina del tecnico, che rischia di pagare, sulla propria pelle, il momento negativo di una squadra, il cui campionato ha preso una china assai pericolosa.

Agli ordini del sig. Pairetto, i tecnici Andreazzoli e Ballardini mandano in campo e seguenti formazioni:

Empoli (4-3-1-2):Vicario, Fiamozzi, Tonelli, Viti, Marchizza; Haas, Stulac, Bandinelli; Henderson; Di Francesco, Pinamonti

Genoa (3-5-1-1): Sirigu; Masiello, Vasquez, Criscito; Biraschi, Sturaro, Badelj, Rovella, Cambiaso; Galdames; Caicedo

Il Genoa, in fase di possesso palla, alza Sturaro, che va a giocare vicino a Galdames, dietro a Caicedo.

Al 3° prima palla goal con Caicedo, il cui esterno destro termina alla destra

Al 4° colpo di testa di Henderson, blocca Sirigu

Problemi al ginocchio per l’empolese, ex blucerchiato Tonelli, che mette in allarme mister Andreazzoli

Al 13° calcio di rigore a favore del Genoa, per fallo di mano di Fiamozzi:  Il Var conferma… alla battuta va Criscito…  rete!! (1-0)

Continua la pressione alta del Genoa, che infastidisce l’Empoli, che non riesce a far partire l’azione

I toscani non riescono ad aggredire il Genoa, quando esce con i difensori

Al 26° giallo per Rovella per gioco scorretto ai danni di Henderson

Al 29° prima grande occasione per l’Empoli, ma Bandinelli non trova la porta

Il Genoa per la prima volta, dall’inizio del campionato, passa in vantaggio

Qualche segnale da parte dell’Empoli, che sta cercando di attaccare gli spazi

Al 40° cross di Badelj, testa di Caicedo, la palla esce fuori

Sono tre i minuti di recupero stabiliti da Pairetto

Termina la prima frazione di gioco con il Genoa, meritatamente in vantaggio, grazie al quinto goal in campionato di capitan Criscito, mentre l’Empoli deve cambiare totalmente l’inerzia della gara, se vuole ribaltare l’esito della partita.

Si riprende con Cutrone al posto di Bandinelli, l’Empoli passa al 4-3-3.

Al 46° Caicedo libera il sinistro, deviato in corner

Al 49° Sturaro ci prova dai 30 metri, la conclusione è deviata in calcio d’angolo

Al 51° corner battuto da Stulac, buono l’anticipo di testa, dal parte di Masiello

Movimenti all’altezza delle due panchine

Al 55° entrano, tra le fila dei toscani,  Parisi, Zurkovski e Samuele Ricci per Haas, Marchizza, Stulac

Al 61° grande percussione sulla fascia destra dell’Empoli, palla a Di Francesco, che supera Sirigu (1-1)

Al 63° ammonito Sturaro

Al 65° Henderson sfiora la rete del sorpasso

Al 68° dentro Behrami e Kallon per Sturaro e Rovella

Al 71° passaggio di Parisi a Zurkovski, che, indisturbato, prende la mira e spedisce la palla alle spalle di Sirigu (2-1)

Al 73° ammonito Masiello

Al 74° entrano Ghiglione e Bianchi per Biraschi e Galdames

Al 78° nell’Empoli esce Fiamozzi ed entra Ismajli mentre nel Genoa, Melegoni subentra Cambiaso

All’ 83° ammonito Vasquez per gioco scorretto

All’ 86° conclusione di Bianchi, fuori dallo specchio della porta

All’ 88° Flavio Bianchi, trova un goal bellissimo, il suo esterno destro trafigge Vicario  (2-2)

Finisce 2-2, un tempo per uno tra Empoli e Genoa, che dopo aver terminato il primo tempo in vantaggio, subisce la rimonta dei toscani, ci pensa Bianchi, al primo goal in Serie A, a raggiungere il meritato pareggio.