"Devo portare via il flipper per fare manutenzione": 40enne tenta di truffare il proprietario del bar - Genova 24
Arrestato

“Devo portare via il flipper per fare manutenzione”: 40enne tenta di truffare il proprietario del bar

Il truffatore, aiutato da un amico, era fra l'altro ai domiciliari. E' stato arrestato dai poliziotti del commissariato di San Fruttuoso

altivo virtual flipper delta informatica

Genova. Ha chiamato il proprietario di un bar di Sant’Olcese dicendogli che avrebbe dovuto presentarsi nel locale per portare via il flipper che necessitava di una manutenzione.

La telefonata, che era stata ricevuta dall’anziana madre dell’esercente. ha però insospettito il titolare del bar che ha chiamato la ditta di noleggio dei videogiochi che a sua volta ha chiamato la polizia.

I poliziotti del commissariato San Fruttuoso hanno così iniziato le indagini risalendo all’intestatario dell’utenza telefonica, un 40enne, gravato da numerosi precedenti penali e che in quel momento si trovava agli arresti domiciliari.

All’appuntamento pattuito si sono presentati anche gli agenti che, appostati nei pressi del locale, hanno assistito in diretta al prelevamento e caricamento su di un furgone del flipper, del valore di circa 5 mila euro, da parte del 40enne aiutato da un 30enne genovese.

Immediatamente fermati il 40enne è stato arrestato e il 30enne denunciato per tentata truffa aggravata.
Stamattina la direttissima.

Più informazioni