Deve scontare pena di due anni per maltrattamenti, ma si 'nasconde' a Piacenza: individuato e arrestato - Genova 24
Preso

Deve scontare pena di due anni per maltrattamenti, ma si ‘nasconde’ a Piacenza: individuato e arrestato

L’uomo risultava irreperibile, ma la Divisione Anticrimine della Questura di Genova ha allertato la Squadra Mobile di Piacenza perché era emerso che lo straniero potesse trovarsi in città

arresto

E’ stato rintracciato e fermato a Piacenza dalla squadra mobile della questura di Piacenza un cittadino nigeriano di 36 anni, condannato in via definitiva alla pena di due anni e un mese per maltrattamenti in famiglia e lesioni, commessi a Genova tra il 2016 ed il 2017.

Gli agenti hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione. L’uomo risultava irreperibile, ma la Divisione Anticrimine della Questura di Genova ha allertato la Squadra Mobile di Piacenza perché era emerso che lo straniero potesse trovarsi in città.

Dopo una breve attività di indagine, sabato mattina il 35enne è stato rintracciato; al termine dell’attività di identificazione è stato accompagnato in carcere.

Più informazioni