Da Genova a Collodi, la balena di cioccolato di Cioklart Mare lascia la città - Genova 24
Solidarietà

Da Genova a Collodi, la balena di cioccolato di Cioklart Mare lascia la città fotogallery

La struttura il 6 gennaio sarà rotta in mille pezzi per la gioia dei bambini e il ricavato della manifestazione sarà devoluto all’Associazione Gigi Ghirotti

 la balena di cioccolato di Cioklart Mare

Genova. Lunedì 29 novembre la balena di cioccolato – creata dal maestro cioccolatiere Antonio Le Rose e protagonista dell’evento Cioklart Mare, organizzato dall’Associazione Amici del Cioccolato con il sostegno di Note dal Cuore e ospitato nel fine settimana nella Sala Cetacei dell’Acquario – ha iniziato il suo viaggio verso Collodi, dove la favola è nata.

La balena di cioccolata del peso di 230 chili, portata in corteo fino a piazza San Lorenzo, accompagnata dalla mascotte di Pinocchio e dalla Fata Turchina e preceduta dal suono di una cornamusa, è stata benedetta da Don Guido Oliveri che ha ricordato come “il bene che si fa, torna sempre indietro”: l’opera è stata donata alla Fondazione Nazionale “Carlo Collodi” dove, il 6 gennaio, sarà rotta in mille pezzi per la gioia dei bambini e il ricavato della manifestazione sarà devoluto all’Associazione Gigi Ghirotti.

“E’ stato un onore per Genova – commenta Paola Bordilli, assessore grandi eventi, artigianato e centro storico – ospitare Cioklart Mare, un evento che ha animato le aree del Porto Antico nello scorso fine settimana e questa balena di cioccolato, che oggi salutiamo, è un dono per i più piccoli e una dolce occasione per fare del bene”.