Corso Europa, entro metà novembre attivi i 3 nuovi autovelox fissi: ecco dove saranno - Genova 24
Ci siamo

Corso Europa, entro metà novembre attivi i 3 nuovi autovelox fissi: ecco dove saranno

Quasi pronti gli impianti per il rilevamento della velocità istantanea, tempi più lunghi invece per il tutor a Quinto

corso europa

Genova. La conferma arriva direttamente dal comandante della polizia locale Gianluca Giurato: nei prossimi giorni saranno installati e attivati i nuovi impianti fissi di rilevazione della velocità istantanea – altrimenti detti autovelox o meglio ancora telelaser – lungo corso Europa. In tutto saranno tre e, se tutto filerà liscio, entro metà novembre saranno già pronti a sfornare multe e far saltare punti dalle patenti di chi non rispetta i limiti di velocità.

Da domani e fino al 4 novembre, nella fascia oraria notturna tra le 22 e le 6, corso Europa rimarrà chiuso verso Levante tra via Maggio e via Pinasco per installare l’impianto sul cavalcavia di via Carrara. In quel punto, infatti, le nuove telecamere rileveranno la velocità in entrambe le direzioni tenendo presente che il limite è di 60 km/h. Ma non sarà l’unico tratto di strada in cui i “piloti” avranno vita difficile dalle prossime settimane.

Uno sarà all’incrocio con via Isonzo e via Timavo ma avrà gli “occhi laser” puntati solo sulle due corsie in direzione Levante. L’altro invece sarà posto all’altezza di via Tagliamento, nei pressi dello stadio Carlini all’altezza del ponte di via Lagustena e coprirà entrambe le carreggiate per un totale di quattro corsie. Attenzione perché in entrambi questi tratti il limite è di 50 km/h. In tutti i casi saranno escluse le corsie dei bus.

Tutt’altro paio di maniche sarà il sistema tutor che sorveglierà il tratto di corso Europa compreso tra passo Pio Parma e via Mendozza a Quinto. Questo sistema – già noto ai genovesi perché è lo stesso che funziona in Sopraelevata e sulla Guido Rossa – rileva la velocità media anziché quella istantanea. Velocità che dovrà restare sotto i 60 km/h (con un margine di tolleranza di 5 km/h) se non si vorrà vedere arrivare a casa il verbale della sanzione. Per l’attivazione ci vorrà più tempo: dopo l’omologazione, nel 2022 inizierà la sperimentazione e dopo almeno un mese potrà entrare in funzione a regime.

Più informazioni
leggi anche
corso europa notte
Controllo velocità
Corso Europa chiuso di notte tra il 2 e il 4 novembre per installare i nuovi autovelox fissi
Generico ottobre 2021
Arriva
Tutor in corso Europa, installate le telecamere: sarà attivo in un tratto di quasi 700 metri