Coppa Liguria, al Briano fa festa la Campese: Criscuolo e Arrache stendono lo Speranza 2-1 - Genova 24
Andata degli ottavi

Coppa Liguria, al Briano fa festa la Campese: Criscuolo e Arrache stendono lo Speranza 2-1

Non è bastata una prestazione solida ai rossoverdi, squadra superata da una formazione ospite cinica e ben messa in campo

Speranza-Campese

Risultato: Speranza 1-2 Campese (53’ Criscuolo, 65’ Arrache, 69’ Scarfò)

Savona. Questa sera alle ore 20:00 andrà in scena uno dei match validi per gli ottavi di finale di Coppa Liguria. Ad affrontarsi all’Augusto Briano saranno Speranza e Campese, due formazioni in ottimo stato di forma pronte a dare spettacolo sfruttando anche la possibilità di vedere all’operare qualcuno tra i giocatori meno impiegati fin qui.

Le formazioni

I padroni di casa guidati da mister Girgenti si schierano con Siri, Pasquino (C), Sivori, Marsio, Cirillo, Canevari, Palmiere, Venturino, Di Nardo, Greppi e Rocca. A disposizione ci sono Castrovisi, Buzali, Scarfò, Manassero, Di Prima e Fiore.

Gli ospiti allenati da Andrea Meazzi rispondono invece con Balbi, Pirlo, Chiappori, Davide Marchelli, Bonanno, Oliveri, Diego Marchelli, Bardi, Ardinghi, Criscuolo e Arranche. In panchina si accomodano Zunino, Bassi e Macciò.

La cronaca

Alle 19:58 l’arbitro comanda il calcio d’inizio della sfida con entrambe le formazioni che tentano di organizzare le idee per sferrare i primi affondi della sfida.

Al 14’, successivamente alla sopraccitata fase di studio iniziale, è la Campese a riuscire a rendersi pericolosa con il tentativo da fuori di Bardi che però termina sul fondo

Al 17’ sono ancora gli ospiti a provarci, tuttavia la conclusione di Criscuolo viene provvidenzialmente respinta da Siri

Al 19’ Ardinghi tira da buona posizione, ma Siri ancora una volta non si fa sorprendere mantenendo la parità

Al 21’ la Campese tenta di capitalizzare il proprio ottimo momento con il tentativo di Criscuolo, tuttavia il pallone termina fuori

Al 24’ è nuovamente il numero 10 dei genovesi a provarci, ma ancora una volta la sfera non accenna ad entrare

Al 27’ incredibile occasione per la Campese. Arranche a botta sicura indirizza un siluro verso la porta difesa da Siri che, questa volta, si salva grazie all’intervento provvidenziale di Cirillo: pallone allontanato sulla linea, che brivido per lo Speranza!

Al 29’ è ancora l’estremo difensore rossoverde a rendersi protagonista: non accenna a sbloccarsi il risultato al Briano

Al 33’ ecco lo Speranza. Di Nardo da fuori tenta di sorprendere Balbi con una soluzione a giro, ma il suo tentativo termina largo

Termina così 0-0 un primo tempo molto vivace. Al momento però una prima frazione divertente non ha premiato alcuna formazione, questo nonostante le numerose occasioni create da una Campese davvero troppo sciupona.

Alle 20:55 il direttore di gara comanda l’inizio dei secondi 45’ con mister Girgenti che opta per confermare lo stesso undici scelto per schierare i suoi in campo dal 1’. Macciò e Bassi dentro al posto di Ardinghi e Bardi invece tra le file della Campese.

Al 9’ si sblocca la sfida. Criscuolo pennella una splendida traiettoria su punizione superando un Siri rimasto immobile: 1-0 Campese al Briano!

Al 10’ mister Girgenti opta per cambiare qualcosa: dentro Fiore, Scarfò e Mannassero al posto di Greppi, Rocca e Venturino

Al 20’ è ancora Campese show. Arrache, imbeccato splendidamente da Criscuolo, supera Siri con un delizioso pallonetto: è 2-0 Campese al Briano!

Al 22’ mister Girgenti sceglie di operare un’altra sostituzione con Buzali che preleva uno stanco Marsio

Al 23’ clamoroso al Briano. Lo Speranza costruisce un’ottima azione costringendo la retroguardia avversaria al fallo da rigore: ecco un’occasione per riaprire il match!

Al 24’ Scarfò (di rientro dopo un lungo infortunio) può esultare: portiere da una parte, pallone dall’altra, è 1-2!

Al 29’ brivido per i padroni di casa. Macciò da fuori calcia a giro scheggiando la traversa per colpa della deviazione di un Siri in stato di grazia: grosso rischio per i locali!

Al 31’ il tecnico dei rossoverdi vara un’altra modifica: dentro Di Prima, fuori Di Nardo

Al 34’ prosegue il rapporto difficile di Macciò con i legni della porta: una sua splendida conclusione dal limite si stampa infatti sul palo alla destra dell’esterno difensore locale, questo prima di rimbalzare nuovamente in campo

L’arbitro comanda un minuto di recupero.

Al termine di esso non cambia però il risultato (1-2 finale) con il direttore di gara che decreta la sconfitta di uno Speranza comunque ordinato e ben posizionato in campo. Ottima affermazione invece per la Campese di mister Meazzi, formazione confermatasi in grado di lottare per le zone nobili della classifica.

leggi anche
Campese
Sfide appassionanti
Coppa Liguria di Prima Categoria, dopo la Sampierdarenese tocca alla Campese: questa sera il ritorno degli ottavi di finale