Contratto operatori ecologici, da Tursi un ordine del giorno a supporto dei lavoratori Amiu - Genova 24
Lavoro

Contratto operatori ecologici, da Tursi un ordine del giorno a supporto dei lavoratori Amiu

L’8 novembre scorso, giorno dello sciopero nazionale della categoria, incontro con l'amministrazione

presidio tursi sciopero amiu

Genova. Il consiglio comunale di Genova ha votato all’unanimità un ordine del giorno a sostegno delle battaglie dei lavoratori di Amiu, da tempo in attesa del rinnovo del contratto di categoria nell’ambito di una vertenza nazionale.

Il documento fa seguito a un incontro già svolto l’8 novembre scorso, giorno dello sciopero nazionale della categoria, tra sindacati e amministrazione alla fine di un presidio di protesta sotto il palazzo comunale.

Nel testo presentato oggi in aula rossa si fa riferimento “ai 2000 dipendenti di Amiu a Genova e nel genovesato, che nei due anni di pandemia hanno garantito un servizio puntuale ed efficiente, evitando altre emergenze sanitarie” e si chiede “al sindaco e alla giunta di intervenire nei confronti delle associazioni datoriali nazionali presso Anci affinché si arrivi a una riapertura immediata del confronto contrattuale”.

leggi anche
Generico novembre 2021
Protesta
Operatori Amiu in sciopero, presidio sotto palazzo Tursi: oggi possibili disservizi
presidio tursi sciopero amiu
Esito
Sciopero dei lavoratori Amiu, Bucci e Campora prendono in carico le rivendicazioni dei sindacati