Autoparco a Multedo, i comitati di quartiere dicono no e lanciano una petizione - Genova 24
Su change.org

Autoparco a Multedo, i comitati di quartiere dicono no e lanciano una petizione

"Andrebbe ulteriormente a turbare la già fragile tranquillità del quartiere e verrebbe a trovarsi ad appena dieci metri da una casa di riposo per anziani"

fondega sud pegli multedo

Genova. No alla realizzazione di un autoparco per i mezzi pesanti nell’area di Fondega Sud, a Multedo.

Lo dicono lanciando una petizione su change.org il Comitato di Quartiere di Multedo, in collaborazione con i comitati Pegli Bene Comune, Val Varenna e Via Cassanello.

Vogliamo, dicono, “opporci, con fermezza, all’ennesima servitù che andrebbe a gravitare sul nostro territorio”.

I comitati parlano di “un’ubriacatura continua di promesse disattese, a cominciare dallo spostamento di Carmagnani e Superba” e notano “con estremo disappunto, come certe decisioni vengano calate dall’alto, senza il minimo confronto con il territorio”.

“Non sappiamo nulla su che cosa verrà tolto a Multedo – dicono per lanciare la petizione – sappiamo sin troppo su che cosa arriverà. La realizzazione del nuovo casello autostradale, prevista nell’ambito delle opere risarcitorie su cui si è impegnata Autostrade verso la città di Genova dopo il crollo del Ponte Morandi, non può e non deve andare di pari passo con la sistemazione di un autoparco che andrebbe ulteriormente a turbare la già fragile tranquillità del quartiere e che, per giunta, verrebbe a trovarsi ad appena dieci metri da una casa di riposo per anziani”.

Più informazioni