A Murta volontari al lavoro in cucina, sabato e domenica secondo weekend della festa della zucca - Genova 24
Grande successo

A Murta volontari al lavoro in cucina, sabato e domenica secondo weekend della festa della zucca

Numeri salva coda e una migliore organizzazione per soddisfare i tanti visitatori, lo scorso fine settimana un vero e proprio assalto

Generico novembre 2021

Genova. Torna questo sabato e domenica la festa della zucca, per il secondo dei due fine settimana dedicati alla 35esima edizione della kermesse organizzata a Murta. Dopo lo stop nell’anno del Covid, o meglio con un’edizione soltanto on line, la 35esima festa della zucca ha fatto registrare lo scorso weekend un vero e proprio assalto al quartiere sulle alture della Valpolcevera.

File infinite per gustare le specialità – soprattutto i classici ravioli alla zucca con condimento di zucca – o per acquistare torte di zucca salate e dolci nel “mercato” al chiuso.

Tanto che i volontari e organizzatori hanno deciso di migliorare l’esperienza dei visitatori installando dei contatori per le file. Viste le lunghe attese, in questo modo, non sarà necessario aspettare fermi in coda ma ci si potrà spostare da una zona all’altra della manifestazione riducendo così anche il rischio di assembramenti.

Non solo gastronomia e varietà di zucche, ma anche cultura – con incontri e miniconferenze – e camminate, con il Cai, o visite guidate al roseto dello storico cimitero.

È possibile raggiungere Murta con i bus AMT (linea 74 potenziata) dalla stazione di Bolzaneto, o percorrere a piedi le antiche creuze. Per maggiori info sull’evento e su come arrivare a Murta si può visitare questo sito internet.

Più informazioni
leggi anche
murta mostra della zucca
Evento
Degustazioni, mostre e musica: a Murta torna la festa della zucca