4 novembre, messa e deposizione di corone al monumento ai caduti nella giornata delle Forze armate - Genova 24
La cerimonia

4 novembre, messa e deposizione di corone al monumento ai caduti nella giornata delle Forze armate fotogallery

Nell'ambito della giornata dedicata alle forze armate oggi i carabinieri aprono le porte di Forte san Giuliano

Giornata dell'unità nazionale a Genova

Genova. Cerimonia anche a Genova questa mattina in occasione della ricorrenza del “Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate” in piazza della Vittoria presso il monumento ai caduti.

La cerimonia è stata organizzata quest’anno dall’arma dei carabinieri e vi ha preso parte il comandante della Legione Carabinieri Liguria. Maurizio Ferla insieme alle massime autorità civili e militari cittadine.

Alle 8.30, dopo l’alzabandiera e la messa in suffragio dei caduti celebrata dal cappellano Militare si è svolta la cerimonia commemorativa, sotto l’Arco della vittoria, e la deposizione di corone al monumento dei caduti.

Nell’ambito delle celebrazioni della giornata una delegazione di militari ha consegnato la bandiera nazionale all’istituto comprensivo statale “Oregina” scuola secondaria “Aldo Gastaldi” per promuovere il senso di appartenenza alla nazione tra le giovani generazioni.

Tra le iniziative previste per oggi anche quella dei carabinieri che aprono le porte ai cittadini con visite guidate al forte San Giuliano, storica sede dei carabinieri con affaccio sul mare.

Costruito tra il 1826 e il 1836, con funzione di caposaldo antisbarco, il forte San Giuliano, fa parte della barriera difensiva di levante, insieme ai forti San Martino, Santa Tecla, Richelieu, Forte Quezzi e Forte Ratti.

Più informazioni