Una villa al giorno, la carica dei 500 alla scoperta dei parchi storici genovesi - Genova 24
Buona la prima

Una villa al giorno, la carica dei 500 alla scoperta dei parchi storici genovesi fotogallery

Successo per l'iniziativa voluta da Aster e Comune di Genova. Il Ceo Antonello Guiducci: "L'evento ha tutte le carte in regola per diventare periodico"

Una villa al giorno

Genova. Dal 28 settembre al 3 ottobre è andata in scena “Una villa al giorno”, iniziativa voluta dal Comune di Genova e che ha visto Aster, la partecipata che si occupa tra le altre cose di verde pubblico, tra i principali promotori. Un’edizione “zero” che si è rivelata vincente sotto molti aspetti, primo fra tutti quello di portare i genovesi (ma non solo) alla scoperta dei parchi delle ville storiche con spiegazioni tecniche ma divulgative. Villa Imperiale, Villa Luxoro, Villa Croce, Villetta Di Negro, Villa Rossi, Villa Duchessa di Galliera, le protagoniste di questo nuovo format.

Il bilancio

6 giorni
6 parchi storici
500 visitatori accreditati
4200 contatti sul portale di prenotazione
Oltre 1500 e-mail gestite, tra notifiche e richieste di informazioni
550 piantine aromatiche distribuite (50, tra quelle ‘avanzate’, donate al giardino di Villa Duchessa)
175 chilometri di percorsi
Oltre 40 ore di divulgazione

Antonello Guiducci, Ceo di Aster commenta: “Basterebbero questi numeri per dare l’idea del grande successo di un evento pensato e cresciuto giorno dopo giorno grazie all’idea del sindaco Marco Bucci e del supporto operativo di Giuliano Sighieri.

“Con questo progetto, abbiamo condotto per mano il cittadino in un viaggio alla scoperta del Bello sotto gli occhi di tutti, ogni giorno, raccontando anche dell’impegno che occorre per continuare a preservarlo, prosegue Guiducci.

“Un viaggio che non sarebbe stato possibile senza il motore ben avviato di una collaborazione tra Aster e Comune di Genova, fortemente voluta ed orchestrata dall’assessore ai Lavori pubblici, Pietro Piciocchi – prosegue il Ceo dellaa partecipata comunale – complice una miscela vincente, quella combinata tra Ufficio Comunicazione e Settore Verde, che hanno saputo coniugare creatività e conoscenza, promozione e divulgazione, Una Villa Al Giorno ha sicuramente maturato ogni carta in regola per candidarsi ad appuntamento periodico per tutti, genovesi, turisti, studenti. Alla prossima, dunque!“.

leggi anche
Una villa al giorno
Una villa al giorno
I giardini raccontano la storia delle ville: l’iniziativa di Comune di Genova e Aster sold out ancora prima di partire