Too Good Too Go, nuove adesioni dai negozi del levante genovese - Genova 24
Digitale

Too Good Too Go, nuove adesioni dai negozi del levante genovese

L'app aiuta a mettere in vendita alimenti che altrimenti scadrebbero e andrebbero buttati via

Generico ottobre 2021

Genova. Too Good To Go arriva anche nel Golfo del Tigullio e nel Golfo Paradiso.
Sono molti i locali che nelle città del territorio hanno già aderito all’iniziativa, come il panificio L’Antico Forno Parchi di Sestri Levante, la catena di pescherie Pesceluna e Maremosso di Lavagna, Chiavari e Casarza Ligure, la gastronomia San Marco Caffè Pizza e Fugassa e la Gelateria Pachamama di Chiavari e la Pasticceria Eldolz e La Vineria di Rapallo.

Si uniscono poi alla lotta contro lo spreco alimentare tutti i negozi della catena Panificio Pasticceria Tossini presenti nel territorio. Oltre a questi, anche la catena di supermercati Carrefour Express estende la sua adesione a Too Good To Go coinvolgendo i propri punti vendita.

La app che offre agli esercenti commerciali la possibilità di dare nuovo valore al proprio invenduto e agli utenti di acquistare, e dunque salvare, alimenti ancora freschi – che rischiano di essere sprecati – a un terzo del prezzo originale.

Grazie alla vendita delle cosiddette Magic Box, sacchetti contenenti una selezione a sorpresa dei prodotti invenduti di fine giornata, gli esercenti commerciali hanno la possibilità di ridurre gli sprechi e ottenere un piccolo ricavo dagli alimenti che altrimenti andrebbero sprecati attraverso uno strumento sicuro e flessibile.

Oltre ai negozianti, a beneficiare dell’acquisto delle Magic Box sono poi i consumatori, che acquistano i prodotti invenduti a un prezzo conveniente, unendo il risparmio alla lotta contro lo spreco alimentare e il cambiamento climatico. Ogni Magic Box salvata permette infatti di evitare l’emissione nell’ambiente di oltre 2.5 kg di CO2.

Come dichiarato dal centro di ricerca Project Drawdown, la riduzione dello spreco alimentare è la soluzione n.1 per contrastare il cambiamento climatico* perché consentirebbe di rimanere al di sotto dell’aumento di 2°C, che secondo l’IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change)**, eviterebbe ulteriori danni e problematiche connesse all’innalzamento delle temperature.

Più informazioni