Sbarasso della Superba, il mercatino dell'usato lascia San Quirico e sbarca a Bolzaneto - Genova 24
Nuova sede

Sbarasso della Superba, il mercatino dell’usato lascia San Quirico e sbarca a Bolzaneto fotogallery

Il Comune ha individuato e adattato un capannone in via Reta. Tutto pronto per l'inaugurazione

sbarazzo via reta

Genova. In queste ore in via Reta, a Bolzaneto, si stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli per arrivare domani, mercoledì 20 ottobre, all’inaugurazione della nuova sede dello Sbarasso della Superba, il mercatino degli oggetti usati che era stato pensato dal Comune, nel 2017, per risolvere il problema del suq abusivo di Caricamento inquadrando le compravendite in uno spazio gestito e sottoposto a regole.

Lo Sbarasso 1.0 era stato collocato nel capannone dell’ex mercato dei Fiori in via Semini, a San Quirico – uno spazio che inizialmente era sembrato difficilmente raggiungibile dalle decine di venditori, soprattutto immigrati domiciliati in centro storico, e dai loro clienti – ma dopo un periodo di rodaggio la soluzione era stata apprezzata tanto che i banchi erano diventati 120 al giorno.

Lo Sbarasso ha potuto restare in via Semini fino a quando Spim, l’immobiliare del Comune, non ha messo in vendita l’edificio trovando un compratore in una azienda dell’alimentare. Prima che fosse necessario lo sfratto ci ha pensato il Covid a far chiudere i battenti al mercatino.

Nel frattempo il Comune aveva lanciato un bando per trovare sul mercato privato un immobile di almeno 1500 metri quadri e servito dai mezzi pubblici.

Oggi, a sorpresa – i consiglieri municipali della Valpolcevera non sapevano nulla – l’annuncio dell’inaugurazione alla quale sarà presente l’assessore allo Sviluppo economico Stefano Garassino. Il mercatino dell’usato sarà ospitato in un capannone nella disposizione dell’amministrazione del Comune che lo ha preso in affitto da un privato.

Il capannone si trova dietro un distributore di benzina, in un’area defilata ma comoda. In passato ha ospitato diverse aziende tra cui una che produceva insegne e cartellonistica. E’ raggiungibile facilmente con i bus Amt della linea 7, la cui fermata è a pochi metri. La linea era già utilizzata in parte per raggiungere via Semini. Lo Sbarasso apre molto presto al mattino quindi non dovrebbero verificarsi problemi di affollamento dei bus sulla direttrice centro – Brin – Bolzaneto.

Vicino al capannone, in via Reta, si trova anche la sala di preghiera di un centro islamico, che potrebbe diventare un ulteriore riferimento per i venditori, molti dei quali di fede musulmana.

leggi anche
mercatino san quirico sbarazzo della superba
Monitoraggio
Pensavamo che lo Sbarazzo della Superba a San Quirico sarebbe stato un flop
sbarazzo mercatino san quirico
Trasloco
Nuovo ultimatum per lo “Sbarasso da Superba”, via da San Quirico entro ottobre 2021
Generico 2018
4 milioni
Spim mette in vendita via Semini 12, incognita spostamento per il mercatino Superba
sbarasso
Mercatino
Bolzaneto, ecco il nuovo Sbarasso: spazio per 150 venditori