Sampdoria sconfitta al Ferraris, il gol di Caputo illude: l'Atalanta nel fa tre - Genova 24
In corso

Sampdoria sconfitta al Ferraris, il gol di Caputo illude: l’Atalanta nel fa tre fotogallery

Tutti gli aggiornamenti in diretta

Sampdoria Vs Atalanta

Genova. La Sampdoria esce sconfitta dal Ferraris contro l’Atalanta. Dopo essere passata in vantaggio con Caputo, la squadra si è fatta rimontare e sorpassare nel giro di pochi minuti prima con un’autorete di Askildsen, che ha anticipato Zapata, poi dallo stesso attaccante. Nel recupero Ilicic, beccato a lungo dai tifosi per alcune proteste veementi in campo, ha realizzato la terza rete: un punteggio forse troppo punitivo per la squadra di D’Aversa.

95′ Rete di Ilicic: si libera di Yoshida e scaglia un gran sinistro sotto la traversa ed è il terzo gol

93′ Ammonito Freuler

91′ Ammonito Chabot per fallo su Ilicic

90′ Quattro minuti di recupero

90′ Dragusin salva ancora la sua porta con un intervento in scivolata su Piccoli

87′ Nell’Atalanta spazio per Piccoli al posto di Zapata

85′ Doppio cambio nella Sampdoria Askildsen e Silva cedono il campo a Ekdal e Torregrossa

84′ Erroraccio di Silva, che perde palla a centrocampo, Koopmeiners si invola e appoggia per Zapata che tira addosso ad Audero in uscita

81′ Sinistro a giro di Ilicic, palla di poco sopra la traversa

79′ Fuori Zappacosta per Pezzella e Malinovskyi per Miranchuk

75′ Ci prova Ciervo dalla distanza, ma il destro non è sufficientemente angolato per impensierire Musso

67′ Dragusin salva su Malinovskyi con un intervento in scivolata che impedisce al tiro dell’avversario di impensierire Audero

66′ Fuori Gabbiadini per Quagliarella e Colley per Ciervo

66′ Ilicic viene ammonito per proteste

63′ Intervento duro di Colley su Ilicic, che protesta e vorrebbe il secondo giallo

59′ L’Atalanta sostituisce Pasalic con Ilicic

57′ Arriva il momento di Chabot per Murru, Colley viene spostato esterno sinistro

50′ Occasione sprecata da Caputo: filtrante di Candreva per l’attaccante che in area di rigore si gira, ma conclude fuori dalla porta

46′ Nell’Atalanta dentro Scalvini per Palomino

Finito il primo tempo

45′ Un minuto di recupero

41′ Problemi per Colley, che deve ricorrere alle cure mediche dopo uno scontro con Malinovskyi

36′ Ammonito Colley

36′ Miracolo di Musso su Caputo: il portiere, già a terra, riesce a deviare con un braccio la conclusione a colpo sicuro dell’attaccante doriano

29′ Ammonito Askildsen

26′ Ammonito Thorsby, intervento da dietro su Pasalic

21′ Zapata e l’Atalanta passa in vantaggio 1-2. Difesa della Sampdoria troppo leziosa si lascia rubare il pallone, ancora Zappacosta in versione assistman serve il compagno che di testa non sbaglia.

17′ Pareggio dell’Atalanta. Cross di Zappacosta, Askildsen la tocca per anticipare Zapata e di testa trafigge involontariamente Audero.

14′ Ammonito Palomino per fallo su Askildsen

10′ Sampdoria in vantaggio! Thorsby lancia Caputo che sfrutta gli spazi lasciati dalla difesa dell’Atalanta troppo alta e trafigge Musso in uscita.

7′ Occasione Atalanta, Zappacosta crossa in mezzo, Maehle ci prova di testa e palla fuori di poco

Sampdoria-Atalanta 1-3

Reti: Caputo 10′; aut. Askildsen  17′; Zapata 21′; 95′ Ilicic

Sampdoria: Audero, Dragusin, Yoshida, Colley (66′ Ciervo), Murru (57′ Chabot), Candreva, Thorsby, Silva (85′ Torregrossa), Askildsen (85′ Ekdal), Gabbiadini (66′ Quagliarella) Caputo.
A disposizione: Ravaglia, Falcone, Depaoli, Ferrari, Yepes Laut, Migliardi, Trimboli.
Allenatore: D’Aversa
Atalanta: Musso, De Roon, Palomino (46′ Scalvini), Lovato, Maehle, Freuler, Koopmeiners, Zappacosta (79′ Pezzella), Malinovskyi (79′ Miranchuk) Pasalic (59′ Ilicic), Zapata (87′ Piccoli).
A disposizione: Rossi, Sportiello, Muriel,
Allenatore: Gritti
Arbitro: Prontera di Bologna
Ammoniti: Askildsen, Thorsby, Colley, Chabot (S); Palomino, Freuler (A)
Spettatori: Paganti 5.462, incasso 81.629 euro. 2.877 abbonati per due gare. Quota abbonamento 38.185 euro.

 

 

 

leggi anche
Sampdoria Vs Atalanta
Parola di d'aversa
Le “letture sbagliate” puniscono la Sampdoria, che ora tira un sospiro di sollievo sul calendario