Ospedale San Martino, non vuole essere dimesso e aggredisce poliziotti e medici: arrestato - Genova 24
Fuori controllo

Ospedale San Martino, non vuole essere dimesso e aggredisce poliziotti e medici: arrestato

Anche all’interno della Questura l'uomo ha continuato ad inveire contro i poliziotti minacciandoli di morte

nuovo pronto soccorso san martino

Genova. Un uomo di 56 anni si era presentato al pronto soccorso di San Martino dicendo di essere scivolato sull’erba. Dopo i controlli medici, visto che non c’erano erano motivi per trattenerlo, l’uomo era stato dimesso, ma lui si è rifiutato di lasciare il proprio posto letto.

Nel momento in cui le infermiere hanno cercato di rimuovergli l’ago dal braccio per farlo scendere dalla barella, ha cominciato a diventare violento scalciando e sgomitando, graffiando un’infermiera.

Nel tentativo di bloccarlo gli agenti sono caduti a terra insieme all’uomo e un medico è stato colpito e da un calcio all’addome.

Anche all’interno della Questura il 56enne ha continuato ad inveire contro i poliziotti minacciandoli di morte.

La polizia ha quindi arrestato l’uomo, senza fissa dimora, per violenza o minaccia e resistenza a pubblico uifficiale e lesioni personali aggravate, denunciandolo anche per interruzione di pubblico servizio.

 

Più informazioni