Mistero a Torriglia: urla di "aiuto" arrivano dal bosco ma i soccorritori non trovano nessuno: ricerche sospese - Genova 24
Senza esito

Mistero a Torriglia: urla di “aiuto” arrivano dal bosco ma i soccorritori non trovano nessuno: ricerche sospese

Forse qualcuno che è caduto e poi è riuscito a tornare a casa. In due lo hanno sentito, ma non c'è nessuna denuncia di persona scomparsa

Generica

Genova. Mistero nel pomeriggio di oggi a Torriglia nella frazione di Cavorsi. Ben due cittadini, che tra loro non si conoscevano, hanno allertato il 112 segnalando di aver sentito una persona urlare “aiuto” all’interno di un bosco.

RICERCHE RIPRESE MA ANCORA SENZA ESITO

Sul posto sono arrivati i carabinieri, i vigili del fuoco e il soccorso alpino che hanno fatto immediatamente scattare le ricerche. Ricerche che tuttavia si sono rivelate vane. Non solo: in base alle prime indagini non risulta ai carabinieri alcuna denuncia di persona scomparsa, né nei pressi del bosco sono stati ritrovati auto o altre tracce di qualcuno che possa essere entrato nel bosco.

Così questa sera, con l’arrivo del buio, le ricerche sono state sospese anche se non è escluso che possano riprendere domani mattina. E nel frattempo il giallo rimane. L’anno scorso, tuttavia, ricordano i beninformati, una situazione simile si era verificata nei boschi vicino a Ronco Scrivia: lì le ricerche erano durate alcuni giorni ma senza esito.

Più informazioni
leggi anche
soccorso alpino notte ricerca persona
Tracce
Torriglia, riprese le ricerche di persone scomparse nei boschi dopo le urla segnalate in serata