Lavagnese, vittoria e abbraccio al mister Gianluca Fasano: "Coi ragazzi si è instaurato un rapporto molto forte" - Genova 24
Parola al mister

Lavagnese, vittoria e abbraccio al mister Gianluca Fasano: “Coi ragazzi si è instaurato un rapporto molto forte”

"Avevo chiesto una prestazione gagliarda, lo spirito deve essere questo

Genova. Prima vittoria per la Lavagnese nel campionato di Serie D 2021/2022. Primi tre punti in questa stagione per Gianluca Fasano, un allenatore che, nonostante le difficoltà iniziali, ha sempre proposto gioco e ieri la sua squadra ha dimostrato carattere, abnegazione e voglia di arrivare al successo, imponendosi in rimonta.

Dopo il gol che è valso la vittoria, tutta la squadra è corsa ad abbracciare il mister. “Mi ha fatto piacere – ammette il tecnico -. Coi ragazzi si è instaurato un rapporto molto forte e me l’hanno dimostrato oggi. Avevo chiesto una prestazione gagliarda, sapevo che sarebbe stata un’altra battaglia come avevamo fatto col Varese e col Bra. Lo spirito deve essere questo“.

La vittoria è arrivata in una sfida difficile. “Oggi poteva rappresentare un crocevia – spiega Fasano -. Abbiamo incontrato una squadra fortissima, il cui mister è un ottimo allenatore, per lui parlano i risultati. Il Ligorna è una squadra molto forte: ci ha messo in difficoltà”.

“Noi nel primo minuto abbiamo preso gol per un infortunio – esamina l’allenatore -. Alla fine l’episodio del rigore non dato è stato a nostro favore, però se faccio la somma di tutto quello che è successo nelle prime partite di campionato credo che eravamo in debito. Gli episodi sono a favore e contro; oggi dal punto di vista della fortuna qualcosa ci è tornati indietro ma limitarsi a parlare di questa cosa non sarebbe giusto nei confronti dei ragazzi, perché hanno fatto una gara contro un Ligorna forte, che giocava in casa, è andato due volte in vantaggio ed hanno avuto gli attributi per recuperare il doppio svantaggio e passare in vantaggio, soffrire tutti insieme per poi vincere“.

È stata una bellissima partita di calcio, abbiamo provato anche a fare le nostre cose, però non sempre riescono perché dall’altra parte c’era una squadra forte, organizzata e con un’identità ben precisa. Identità che noi stiamo cercando di costruire, a tratti si vede; possiamo ancora migliorare ma abbiamo bisogno di un pochino più di tempo rispetto agli altri anche per la nostra giovane età media” conclude Fasano.

leggi anche
Andrea Dagnino
Il commento del dg
Lavagnese, Andrea Dagnino: “Siamo sulla strada giusta, il mister ha creato un collettivo forte”
Luca Monteforte
Finale amaro
Ligorna, Luca Monteforte: La squadra ha perso un po’ di fiducia, siamo stati meno solidi”
Ligorna
Quarta giornata
Lavagnese, la prima vittoria arriva in rimonta: 3 a 2 sul campo del Ligorna