La polizia sorprende un pusher e lo porta in questura, lui nasconde la cocaina fra i sedili della volante - Genova 24
Ci ha provato

La polizia sorprende un pusher e lo porta in questura, lui nasconde la cocaina fra i sedili della volante

Lo spacciatore è stato arrestato, non è stato abbastanza cauto nel non farsi notare mentre occultava la droga

volante notte generica

Genova. I poliziotti del Commissariato Prè, ieri pomeriggio, hanno arrestato un 25enni, senegalese, pluripregiudicato, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

L’uomo è stato notato da una pattuglia impegnata nel controllo del centro storico, mentre camminava in via Pré. Alla vista delle divise si è mostrato molto nervoso e ha cercato di allontanarsi a spasso spedito per eludere il controllo.

Fermato, si è mostrato invece molto collaborativo anche se sprovvisto di documenti quindi è stato fatto accomodare sull’auto di servizio per il successivo accompagnamento in questura.

Durante il tragitto i poliziotti, dallo specchietto retrovisore, lo hanno notato mentre faceva un movimento anomalo abbassandosi. Una volta arrivati in questura gli agenti del commissariato lo hanno fatto scendere e hanno controllato l’auto trovando sotto i sedili posteriori un sacchetto.

All’interno 6 involucri contenenti a loro volta 67 pezzi di cocaina in cellophane per un peso complessivo di circa 50 grammi. Il 25enne sarà giudicato con rito direttissimo.

Più informazioni