Il teatro Sociale di Camogli inaugura la stagione con il concerto di Janoska Ensemble - Genova 24
Sabato 16 ottobre

Il teatro Sociale di Camogli inaugura la stagione con il concerto di Janoska Ensemble

“Vogliamo restituire ai classici l’arte perduta dell’improvvisazione, che ogni musicista barocco dava per scontata” 

Generico ottobre 2021

Camogli. Assistere a un concerto dello Janoska Ensemble è un’esperienza unica. Perché i tre fratelli di Bratislava, cresciuti in una famiglia di musicisti, il pianista František, i violinisti Ondrej e Roman, insieme al cognato Julius Darvas, contrabbassista, ad ogni loro esibizione scompaginano le carte ordinate della musica classica con l’improvvisazione e il dialogo spontaneo tra i più disparati stili musicali.

“Vogliamo restituire ai classici – ha detto Julius – l’arte perduta dell’improvvisazione, che ogni musicista barocco dava per scontata.”

Il risultato finale di questo approccio multiforme, dinamico e inventivo all’interpretazione musicale, è uno stile talmente inconfondibile e inimitabile da essere stato definito, semplicemente, “Janoska Style”; una sintesi creativa tra classica, jazz, musica latina e pop, la cui genesi è così spiegata da Roman: “Ognuno di noi ha le sue particolari preferenze musicali, le sue predilezioni. E dà spazio all’altro per esprimerle.”

Virtuosi dei loro strumenti, trascinanti e irresistibili, i componenti dello Janoska Ensemble incidono per Deustche Grammophon, etichetta leggendaria di musica classica, che ha in catalogo tutti i mostri sacri del concertismo novecentesco e contemporaneo.

Il loro ultimo disco, Revolution, si muove, con sorprendente naturalezza, tra la Vienna dei classici e la Liverpool dei Beatles, un viaggio negli spazi e nei tempi della musica tipicamante “alla Janoska”.

Revolution è anche il titolo del concerto con cui lo Janoska Ensemble, il 16 ottobre, alle ore 21:00, inaugura la Stagione Ottobre-Dicembre 2021 del Teatro Sociale Camogli. Un titolo emblematico, sia per la forza travolgente dello “Janoska Style”, che rivoluziona il concetto tradizionale di concerto di musica classica, che per la novità assoluta che lo Janoska Ensemble rappresenta per il teatro camogliese. La musica giusta, insomma, per festeggiare tutti insieme, artisti e pubblico, il tanto atteso ritorno a teatro.