Genova dice addio al suo "re del gelato": è morto a 81 anni Alfredo Dovo Tonitto - Genova 24
Lutto

Genova dice addio al suo “re del gelato”: è morto a 81 anni Alfredo Dovo Tonitto

Aveva rilevato l'azienda fondata dal padre Antonio esportando i suoi prodotti in tutto il mondo

Generico ottobre 2021

Genova. Con il suo marchio era riuscito a esportare il gelato genovese in più di 20 Paesi sparsi in tutto il mondo: all’età di 81 anni si è spento a Genova Alfredo Dovo Tonitto, figlio di Antonio che nel 1939 aveva fondato l’omonima azienda alimentare.

La prima gelateria nasce ad Albaro, poi tra gli anni Settanta e Ottanta l’esplosione. Arrivano inoltre i primi importanti riconoscimenti internazionali, come la Medaglia d’oro vinta durante l’esposizione internazionale “Quality Ice Cream Competition” (1970) e il “Primo Classificato Città di Genova” (1977). Alfredo rileva dal padre l’attività di famiglia e le fa compiere il salto di qualità. Le ordinazioni iniziano a fioccare anche da altre parti d’Italia, in particolare dalla Costa Smeralda e dalla Lombardia. Nel 1984 Tonitto apre una gelateria a Beverly Hills.

Negli anni Novanta subentrano i figli di Alfredo, Luca e Massimiliano, e la produzione si trasferisce in un nuovo edificio di 7mila metri quadrati, fino alla realtà aziendale di oggi.

I funerali si terranno martedì 26 ottobre alle ore 11,30 nella parrocchia di San Pio X in Albaro. Il rosario sarà recitato lunedì nella stessa chiesa alle 17.15.

Più informazioni