Furto nella sede di Music for Peace, l'appello dell'associazione: "Restituiteci l'hard disk, c'è dentro la nostra storia" - Genova 24
Brutto episodio

Furto nella sede di Music for Peace, l’appello dell’associazione: “Restituiteci l’hard disk, c’è dentro la nostra storia”

Il problema non è il danno economico, ma tutta la documentazione su quasi trent'anni di missioni e attività

music for peace

Genova. Dopo il furto subito domenica notte Music for peace lancia un appello ai ladri ma soprattutto a quanti in città possano far girare la voce più possibile.

Tra il materiale rubato all’associazione umanitaria che ha sede a San Benigno infatti “c’è un oggetto di nessun valore economico ma per noi inestimabile – spiegano in un post Valentina Gallo e Stefano Rebora – che ci lascia affranti: un hard disk che conteneva il patrimonio storico di Music for Peace, tutta la documentazione delle missioni dalla fondazione a oggi, comprese migliaia di fotografie. La memoria di quasi trent’anni di attività ci è stata rubata, ed è sicuramente il furto peggiore che potessimo subire”.

“No, purtroppo non abbiamo una copia – dicono – Per questo rivolgiamo un appello, chiedendo aiuto a tutti affinché ci venga restituito”.

Più informazioni
leggi anche
Generica
Furto
Ladri in azione nella sede di Music for peace: rubati materiale tecnico e tablet
che festival music for peace
Lieto fine
L’appello ha funzionato, restituito l’hard disk rubato all’associazione Music For Peace