Frana sui binari, la previsione dei tecnici: domani mattina Rossiglione raggiungibile in treno - Genova 24
Buona notizia

Frana sui binari, la previsione dei tecnici: domani mattina Rossiglione raggiungibile in treno

La linea era stata parzialmente riaperta nel pomeriggio nel tratto Genova-Campo Ligure

Rossiglione. Sarà riattivata completamente domani mattina la linea Genova-Ovada-Acqui Terme interrotta da una grossa frana tra Campo Ligure e Rossiglione: è la previsione dei tecnici Rfi che stanno lavorando sul posto per liberare i binari e mettere in sicurezza l’area.

Una ditta specializzata sta rimuovendo gli ultimi detriti. La frana ha danneggiato in parte la linea, quindi è stato necessario ripristinarla e mettere in sicurezza l’area. L’ultima valutazione verrà effettuata dopo la notte, per verificare che non si aggiungano ulteriori criticità sulla linea. Se non ci saranno imprevisti, domani (mercoledì) il primo treno effettuerà regolarmente servizio sull’intera tratta.

Una novità molto attesa dagli abitanti di Rossiglione che al momento sono isolati dal punto di vista ferroviario e continuano a scontare notevoli difficoltà per muoversi visto che anche la provinciale del Turchino è chiusa all’altezza di Gnocchetto. A causa delle condizioni stradali non è possibile effettuare il servizio sostitutivo tra Campo Ligure e Ovada.

Visti i numerosi movimenti franosi ci saranno comunque limitazioni di velocità, perciò il traffico non sarà comunque regolare. La linea era stata parzialmente riaperta oggi pomeriggio nel tratto Genova-Campo Ligure.

leggi anche
treno regionale
Dopo i disagi
Maltempo, riaperta alle 16 di oggi la linea ferroviaria Genova-Acqui terme fino a Campoligure