Festival della Scienza, all'Osservatorio astronomico del Righi laboratori didattici per immaginare la Galassia - Genova 24
Attività

Festival della Scienza, all’Osservatorio astronomico del Righi laboratori didattici per immaginare la Galassia

In programma il laboratorio didattico "La Via Lattea fra mito e realtà" e la presentazione libro "Universo"

osservatorio righi

Genova. Anche quest’anno l’Osservatorio Astronomico del Righi è location del Festival della Scienza con il laboratorio didattico “La Via Lattea fra mito e realtà. 40 modi per immaginare la nostra Galassia” che si svolge in Osservatorio ed è rivolto a scolaresche e pubblico generico dai 6 anni in su.

L’accesso è riservato esclusivamente ai possessori di biglietto o abbonamento Festival e prenotazione obbligatoria tramite il sito web del festival.

Il laboratorio si tiene tutte le mattine da sabato 23 ottobre fino a lunedì 1 novembre, alle ore 10-11-12.
Per ogni turno di visita la disponibilità è di 24 posti e la durata è di 50 minuti circa. Per chi lo desidera, con un contributo supplementare di euro 3 da versare in contanti direttamente in Osservatorio, sarà possibile assistere anche a una spettacolare animazione di circa 40 minuti nel Planetario digitale dove, con la proiezione full-dome “Galactos, nel regno delle galassie”, verranno approfonditi i temi affrontati durante il laboratorio.

Inoltre, domenica 31 ottobre alle ore 15, presso l’Archivio Storico del Comune di Palazzo Ducale, Marina Costa e Walter Riva (Osservatorio Astronomico del Righi) presenteranno il loro libro “Universo” durante l’incontro “Osservare l’Universo. Dall’occhio nudo al James Webb Space Telescope”, un excursus nel rapporto millenario fra l’uomo e il cielo e le sue evoluzioni.

Il volume, edito dalla casa editrice Nuinui, è in lizza per il Premio Divulgazione Scientifica “Giancarlo Dosi” 2021 ed è entrato nei dieci libri che si disputeranno il primo premio nella categoria “Scienze matematiche, fisiche e naturali”.